Qui Lucchese

I rossoneri di mister Favarin sono reduci da due ottime vittorie consecutive contro Juventus U23 e Pro Piacenza e nonostante il pesantissimo -11 in classifica che costringe la Lucchese all’ultimo posto in coabitazione con l’Albissola (sarebbe 4° posto con +2 sul Pisa senza penalizzazione) arrivano a questo derby con grande voglia ed entusiasmo vista la stagione molto positiva sino a qui dal punto di vista dei risultati.

Mister Favarin è pronto a collocare in campo i suoi con il più classico dei 4-3-3 che vede tra i pali Falcone, la difesa invece vede protagonista l’ex Favale a sinistra mentre Lombardo agirà a destra; al centro della difesa a completare il reparto troviamo Martinelli e probabilmente Gabbia.

Il centrocampo di interdizione non dovrebbe subire mutamenti: pronti Greselin, Mauri e l’altro ex di turno Provenzano. Il tridente, ruolo sicuramente importante per i rossoneri, vedrà protagonisti Bortolussi a sinistra con il giocatore forse più talentuoso della rosa De Feo a sinistra. Nel ruolo di punta centrale ballottaggio Jovanovic-Sorrentino con il primo che sembrerebbe partire favorito a scendere in campo dal 1′.

Qui Pisa

Umori opposti invece dal punto di vista dei risultati in casa Pisa: in soli tre giorni infatti i nerazzurri hanno perso due trasferte importanti contro Virtus Entella e Siena e arrivano alla terza trasferta, la più importante dal punto di vista del campanilismo tra le due città e squadre, con qualche certezza in meno e soprattutto un momento realizzativo veramente scarno. Per cambiare questo trend Mister D’Angelo non tocca il modulo: sarà sempre 3-5-2 classico per i nerazzurri.

In porta pronto Gori mentre nella difesa, vista la seconda gara di squalifica di Liotti, probabile vedere un ritorno di Buschiazzo nel centro-destra con Meroni nel centro-sinistra e Brignani in mezzo a dirigere la difesa. Nei cinque di centrocampo dovrebbe tornare dal 1′ Zammarini a destra per far sedere Birindelli in panchina mentre a sinistra nessun dubbio: ci sarà Francesco Lisi.

Al centro del campo, ruolo che ha girato poco nelle ultime due gare, D’Angelo dovrebbe far partire dall’inizio De Vitis con Gucher e Di Quinzio. E’ l’attacco invece il ruolo più delicato quest’oggi per i nerazzurri: assenti infatti per infortunio Masucci e Moscardelli le scelte diventano quasi obbligate. D’Angelo infatti dovrebbe optare per un attacco di peso con Marconi e Cernigoi pronti a fare coppia offensiva per cercare di ritrovare la via del gol dopo due partite scialbe.

Le probabili formazioni

Lucchese (4-3-3): Falcone; Favale, Gabbia, Martinelli, Lombardo; Provenzano, Mauri, Greselin; Bortolussi, Jovanovic, De Feo. All. Favarin

Pisa (3-5-2): Gori; Meroni, Brignani, Buschiazzo; Lisi, Di Quinzio, Gucher, De Vitis, Zammarini; Marconi, Cernigoi. All. D’Angelo

Arbitro: Simone Sozza di Seregno | Calcio d’inizio alle ore 16.30 allo stadio “Porta Elisa”