Come oggi, 16 anni fa, se ne andava un pisano, un calciatore, un allenatore di calcio, un dirigente sportivo ma soprattutto un grande Uomo: Gianluca Signorini.

Gianluca nasce a Pisa il 17 marzo 1960 ed anche professionalmente nasce nella sua città nel campionato di Serie C1 nel 1978-1979. Successivamente giocò nel Pietrasanta, Prato, Livorno, Ternana e nella Cavese, prima di passare al Parma di Arrigo Sacchi (stagione 1985/86). L’importante carriera del difensore prosegue passando per la Roma e Genoa dove resta per ben 7 anni e diventa la bandiera. Nella stagione 1995/1996 lascia il Genoa tornando nella sua Pisa contribuendo a riportare la squadra tra i professionisti a due anni dal fallimento. Gianluca Signorini chiude la carriera da giocatore proprio da dove aveva iniziato. Smessa l’attività di calciatore entra nella dirigenza del Pisa ricoprendo il ruolo di direttore sportivo. Nel febbraio 1998 affianca Alessandro Mannini alla conduzione tecnica della squadra e nel 1999 lascia il club nerazzurro per diventare responsabile del settore giovanile del Livorno nel mentre si iscrive anche al corso di Coverciano per l’abilitazione ad allenatore professionista. Iniziata la carriera dirigenziale però scopre di essere affetto da sclerosi laterale amiotrofica (più conosciuta come SLA).

Il 24 maggio 2001 a Genova fu organizzata una serata in onore di Gianluca con l’obbiettivo di raccogliere fondi per poi destinarli alla ricerca sulla SLA. All’evento Signorini fu accompagnato dall’intera famiglia e nell’occasione il Luigi Ferraris si riempì completamente per onorare il Capitano. Il suo ingresso in campo fu toccante e Signorini non poté trattenere le lacrime. Quella fu l’ultima apparizione ufficiale di Gianluca Signorini, che si spense a Pisa il 6 novembre 2002 all’età di soli 42 anni.

La sua maglia n. 6 fu immediatamente ritirata dalla società rossoblù, in seguito gli venne intitolato il campo di allenamento della squadra genoana, l’ex stadio Pio XII. A Gianluca Signorini è intitolata anche la gradinata dello Stadio Arena Garibaldi grazie al lavoro di numerosi utenti del Forum “Arena Romeo” all’ora molto attivo (sotto alcuni scatti della cerimonia).

Cogliamo l’occasione del nostro ricordo per il 16mo anniversario dalla scomparsa di Gianluca Signorini per comunicare che proprio in questi giorni su Facebook è nata una pagina ufficiale dedicata al Torneo che si svolgerà alla memoria di Gianluca Signorini. La pagina, alla quale invitiamo a mettere “mi piace”, si chiama “6 il Migliore Gianluca Signorini” (per andare direttamente alla pagina clicca qua).
Il Torneo è in fase organizzativa, alcune informazioni sono presenti sulla pagina sopracitata oppure qualche breve notizia la potrete trovare cliccando qua! Presto ulteriori infomazioni sul Torneo che si terrà tra marzo e maggio 2019. Ad oggi hanno aderito al “Torneo 6 il migliore” le seguenti squadre: FC Fornacette Casarosa, Parma Calcio 1913, Genoa CFC, US Pistoiese 1921, Virtus Comeana, U.S. Città di Pontedera, AS Livorno Calcio e Cascina ASD.

Di seguito alcuni scatti di quando fu inaugurata la targa ed intitolata la gradinata dell’Arena a Gianluca (cerimonia del 25 aprile 2005).