Dopo le due sberle prese in casa della Virtus Entella che hanno riportato il Pisa un po’ sulla terra dopo le tre vittorie consecutive in campionato è già tempo per i nerazzurri di mister D’Angelo & co di pensare all’importante sfida di domani sera in casa del Siena nella gara valida per il recupero della 2^ giornata di campionato. Andiamo dunque a scoprire nel dettaglio rosa e curiosità sui bianconeri che sino a qui non hanno ancora vinto in campionato.

Il Siena, avversario sino all’ultima giornata dello scorso campionato di Livorno e Pisa per salire in Serie B, ha iniziato questa nuova stagione con i fantasmi della finale playoff persa contro il Cosenza e con il caos ripescaggi che ha sicuramente inciso sulla testa di una squadra già di per sé sicuramente indebolita a livello di rosa rispetto alla scorsa stagione. I bianconeri non hanno cambiato allenatore: sulla panchina siede sempre Michele Mignani che però, visti i non esaltanti risultati, in questa settimana nelle sfide contro Pisa e Pro Vercelli probabilmente si giocherà tutto.

Mignani sino a qui nelle sole 6 partite giocate dai suoi ha optato per il 4-3-3 (o 4-3-1-2) la maggior parte delle volte: tra i pali i bianconeri annoverano Contini, l’ex estremo difensore del Pontedera, mentre nella difesa a quattro troviamo a destra Brumat ed a sinistra Zanon, a completare il reparto al centro della difesa nei bianconeri giocano Rossi e Russo. Nei tre di centrocampo Mignani utilizza come titolari Gerli, Arrigoni e Vassallo con quest’ultimo ad alternarsi il più delle volte con Cristiani.

Il tridente bianconero è forse il reparto con più qualità: nelle ultime partite i bianconeri sono scesi in campo con Cianci a sinistra, Aramu a destra e Gliozzi nel ruolo di punta centrale. Spesso però uno dei due esterni si è alternato con Guberti che è forse l’uomo con più esperienza del Siena. Al momento però i bianconeri, nonostante una rosa che appare più che discreta, hanno raccolto in 6 partite soli 5 punti e soprattutto non hanno mai vinto. Dopo i 5 pareggi iniziale il Siena arriva dalla prima sconfitta arrivata inaspettatamente proprio ieri l’altro sul campo del Gozzano per 2-1 in rimonta.

Soprattutto la squadra di Mignani ha palesato problemi in fase offensiva segnando 5 sole reti di fronte alle 6 subite. Una squadra sicuramente abbastanza compatta ma che dimostra di avere qualche limite là davanti, con i nerazzurri infatti ci si aspetta sicuramente una partita chiusa, caratteristica di fatto comune ad entrambe le squadre. E’ chiaro comunque che contro il Pisa i bianconeri si giocheranno tantissimo, compito dei nerazzurri evitare che Guberti e compagni strappino la prima vittoria in campionato.

Le gare del Siena sino ad oggi

4^ giornata): Siena-Pontedera 0-0

5^ giornata): Siena-Arezzo 0-0

6^ giornata): Alessandria-Siena 1-1

7^ Giornata): Siena-Cuneo 1-1

8^ giornata): Juventus U23-Siena 2-2

10^ giornata): Gozzano-Siena 2-1

Coppa Italia

1° turno): Siena-Sicula Leonzio 2-0

2° turno): Virtus Entella-Siena 3-0