La presentazione del match

Dopo le due brutte sconfitta contro Virtus Entella e Siena nel giro di soli tre giorni i nerazzurri cercano rivincita proprio nella sentitissima sfida in casa della Lucchese nel 50esimo “derby del foro” in campionato dove la vittoria per il Pisa manca addirittura dal 9 Ottobre 2005. I padroni di casa invece, pur avendo subito un pesante -11 in classifica causa penalizzazione, sono reduci da due vittorie consecutive che (senza la penalizzazione) avrebbero proiettato la truppa di Favarin al 4° posto con 16 punti a +2 sui nerazzurri, l’attesa per questa sfida è altissima (come sempre d’altronde) quando si affrontano Lucchese e Pisa in un derby sentitissimo dalle tifoserie.

La cronaca

Primo Tempo

Partono bene i nerazzurri che si rendono pericolosi alla prima incursione offensiva: Marin fa partire l’azione sulla destra poi scarica per De Vitis che rimette in mezzo per lo stesso Marin che con il destro di prima intenzione impegna Falcone sulla propria destra. Sulla respinta del portiere rossonero Meroni si fa ammonire facendo fallo sulla pericolosa ripartenza della Lucchese. Inizio gara alquanto vibrante al “Porta Elisa”.

Al 13′ prima Gori con un’ottima uscita neutralizza un bel cross di Favale, sulla ripartenza Lisi mette a rimorchio un ottimo pallone che Zammarini calcia con potenza verso la porta rossonera trovando però sulla sua strada la deviazione di un difensore. Occasionissima per la Lucchese al 15′! Su una grande girata di Bortolussi è Sorrentino tutto solo a concludere a botta sicura trovando un vero e proprio miracolo di Gori che si stende sulla propria destra e salva il Pisa dallo svantaggio. Partita con un inizio veramente acceso.

Al 21′ Pisa in vantaggio! Dal secondo angolo in favore dei nerazzurri battuto benissimo da Di Quinzio è Marconi con un colpo di tacco al volo, un gol veramente da cineteca, a portare in vantaggio i nerazzurri mettendo la palla all’incrocio, 0-1 al “Porta Elisa”. Dopo lo svantaggio la Lucchese ci prova principalmente con tanti cross dalle fasce ma Gori è sempre attento in uscita.

Al 34′ ci prova Di Quinzio su punizione dalla sinistra ma Falcone respinge con sicurezza senza troppi affanni, nerazzurri che soprattutto in ripartenza stanno interpretando bene la gara sino a questo momento. I rossoneri tornano a rendersi pericolosi al 44′ con Sorrentino che di testa chiama Gori alla parata sotto la traversa. Dopo i 2′ di recupero concessi da Sig. Sozza la prima frazione termina sullo 0-1 per il Pisa grazie alla rete di Marconi.

Secondo Tempo

La ripresa comincia con gli stessi uomini in campo, altra buona azione del Pisa al 50′ con Di Quinzio che imbecca benissimo Marin che calcia molto bene con il destro trovando però la pronta risposta in tuffo in angolo di Falcone. Al 55′ Meroni è costretto al cambio per infortunio, al suo posto entra Masi a prendere il centro della difesa. Al 59′ conclusione dalla distanza di Lombardo per i padroni di casa su cui Gori mette una pezza anche se con qualche affanno.

Episodio importante al 64′! Per la Lucchese viene espulso per doppia ammonizione Martinelli che entra su Di Quinzio in ritardo, rossoneri dunque che chiuderanno in 10 con circa mezz’ora ancora da giocare. Al 73′ la Lucchese si rende nuovamente pericolosa: grande spunto di Provenzano che mette in mezzo per il neo-entrato Zanini che con il destro al volo però manda alle stelle. Entrando nell’ultimo quarto d’ora di gara i nerazzurri iniziano abbassarsi un po’ troppo e rischiano di subire gol su una punizione di Bortolussi su cui Gucher è bravissimo a salvare di testa sulla linea.

Occasionissima Pisa all’81’! Izzillo in contropiede appena entrato in campo parte come un treno verso la porta ma al momento del tiro Falcone respinge con il corpo, sulla respinta Birindelli (anche lui neo-entrato) calcia a lato sulla destra. Incredibile quello che succede al minuto successivo quando Marconi a porta vuota servito da Lisi segna la rete del 2-0 che inizialmente viene assegnata ma che dopo qualche istante viene annullata per un presunto fallo dello stesso Marconi, si resta dunque sullo 0-1 per i nerazzurri che invece sembrava avessero chiuso la gara.

Al 92′ sulle ultime velleità dei rossoneri su calcio d’angolo è ancora Bortolussi a sfiorare il pareggio ma una deviazione decisiva di De Vitis salva Gori dal pareggio. Ma non succederà più nulla! Il Pisa dopo 13 anni torna a vincere allo stadio “Porta Elisa” di Lucca portando a casa 3 punti importantissimi sia per la classifica che per il morale della squadra. Il derby dunque è nerazzurro grazie ad un grandissimo gol nel primo tempo di un super Michele Marconi. Con questo successo i nerazzurri salgono a 17 punti mentre la Lucchese resta ferma a 5.

Il tabellino

Lucchese (4-3-3): Falcone, Lombardo, Martinelli, Gabbia, Favale; Mauri (39′ Bernardini), Greselin (71′ Jovanovic), Provenzano; De Feo (71′ Zanini), Sorrentino (67′ De Vito), Bortolussi. All. Favarin

Pisa (3-4-2-1): Gori, Buschiazzo, Brignani, Meroni (55′ Masi); Zammarini (79′ Birindelli), Gucher (79′ Izzillo), Marin, Lisi; De Vitis, Di Quinzio (84′ Masucci); Marconi (84′ Cernigoi). All. D’Angelo

Reti: 21′ Marconi (P),

Ammoniti: 2′ Meroni (P), 26′ Martinelli (L), 33′ Lombardo (L), 57′ Lisi (P), 72′ Gori (P),

Espulsi: 64′ Martinelli (L) per doppia ammonizione

Note: arbitro Sozza di Seregno | Angoli 11-6 | Recupero 2′-5′