Dopo tre pareggi consecutivi contro Montevarchi, Viareggio e Sinalunghese, il Ponsacco contro il Seravezza, domani ore 14.30 (gara anticipata per effetto del turno infrasettimanale di mercoledì), cercherà di ritrovare la vittoria ed avvicinarsi al primo posto. Non sarà facile perchè gli avversari odierni, sono una squadra compatta e capace di esprimere un bel calcio, come può confermare il Tuttocuoio superato fra le mura amiche proprio dai versiliesi.

Il tecnico Giovanni Maneschi potrà finalmente disporre di tutta la rosa a disposizione, anche se ha dichiarato: ” In queste situazioni gli allenatori sono soggetti a sbagliare, è paradossalmente meglio quando manca elemento noi allenatori abbiamo minori margini di errori. Forse a livello mediatico è stata dato troppo risalto alla vittoria con il Gavorrano e al successivo pareggio di Montevarchi, io sapevo della difficoltà delle gare contro Viareggio e Sinalunga, finora abbiamo fatto bene, non dobbiamo pretendere troppo e credere di essere la Juventus. Finora abbiamo perso soltanto una partita. Ovviamente domani giocheremo per vincere, ma non sarà facile, il Seravezza ha giocatori di qualità e categoria, quindi bisognerà prestare attenzione”.

La direzione del confronto è affidata a Matteo Dallapiccola di Trento, coadiuvato dagli assistenti Gianluca Maldini di Parma e Luca Santoni di Cesena.

Le probabili formazioni

PONSACCO (4-3-1-2): Bulgarelli; Tazzer, Mazzanti, Colombini, Lici; Remorini, Caciagli, Mariani; Doveri; Vanni, Brega. A disp. Lai, Albanese, Calabrese, Castorani, Benericetti, Semprini, Zorica, Menichetti. All. Maneschi.

SERAVEZZA (4-4-2): Cavagnaro; Borgia, Syku, Fiale Piazzolla; Granaiola, Dell’Amico, Bortoletti, Bongiorni; Rodriguez, Imbrenda. A disp. Pietra, Podesta, Nelli, Berdini, Ramacciotti, Galletti, Parenti, Galloni, Cornacchia. All. Vangioni.