Dopo due sconfitte consecutive maturate al “Leporaia” il Tuttocuoio è chiamato a fare punti oggi pomeriggio sul campo del San Donato Tavarnelle, uno dei sei anticipi dell’11^ giornata del girone E di serie D. Due prestazioni che non sono assolutamente piaciute alla presidentessa neroverde Paola Coia, che si attende una reazione dalla sua squadra, se non sarà così per la truppa di mister Masini potrebbero aprirsi le porte del monastero:

” Contro Seravezza e Cannara ho visto una squadra piatta, domenica scorsa è arrivato un gol frutto di una grave disattenzione difensiva di un elemento esperto, cosa che non mi è piaciuta per niente. Si è visto una squadra poco convinta e questo a me non piace, non dico di voler vincere il campionato a tutti i costi, ma bisogna cercare di rimanere nelle parti alte della classifica. io ho costruito una squadra di qualità, e credo che possa far bene in questo campionato, a patto di ritrovare l’atteggiamento delle prime partite”.

Il deterrente è portare tutti in ritiro appunto in un monastero: “Ho già preso accordi con alcuni istituti, e se le cose non andranno per il verso giusto domani confermerò la prenotazione e fino a mercoledì la squadra starà lì. devo dire che in settimana ho visto determinazione e grande attenzione, oltre alla rabbia, aspetti fondamentali quando si viene da delle sconfitte e si vuol fare un campionato di un certo tipo”.

Assenti i centrali Bianconi e Casconi sostituiti da Lischi e Mazzola, a destra potrebbe andare Segantini con Bertolucci sulla corsia di sinistra. Nel 4-3-3 classico di Masini, Correa sarà il perno in mezzo al campo affiancato da Fino e Guidelli, Di Paola consueto punto di riferimento offensivo affiancato da Alagia e Bellante.

La direzione del confronto è affidata a Matteo Centi di Viterbo, coadiuvato dagli assistenti Francesco Collu di Oristano e Paolo Fele di Nuoro.

SAN DONATO TAVARNELLE (3-5-2): Signorini; Brenna, Frosali, Vecchiarelli; Petracchi, Calonaci, Rossetti, Gemignani, Russo; Giordani, Galligani. A disp. Fenderico, D’Angelo, Zambarda, Puglisi, Nassi, Favilli, Montini, Corti, Pozzi. All. Gori

TUTTOCUOIO (4-3-3): Lombardi; Segantini, Lischi, Mazzola, Cascone, Bertolucci; Fino, Correa, Guidelli; Alagia, Di Paola, Bellante. A disp. Battara, Ceccarello, Ferretti, Manetti, Patteri, Chiti, Giani, Costalli. All. Masini.