Qui Siena

I bianconeri di mister Mignani sono reduci dalla prima pesante sconfitta in campionato contro il Gozzano e sino a qui non hanno ancora mai vinto. Contro il Pisa dunque il Siena arriva in emergenza punti ma con la rosa al completo, per i bianconeri quella di stasera è probabilmente una delle ultime chiamate per rientrare in carreggiata.

Per questo importante impegno Mignani, che si gioca la panchina, dovrebbe optare per il suo classico 4-3-3: tra i pali l’ex Pontedera Contini che spesso si è esaltato in passato contro i nerazzurri, la difesa invece dovrebbe essere composta da Brumat a destra, Zanon a sinistra e Rossi e Russo a completare il reparto al centro.

Il centrocampo a tre disegnato da Mignani dovrebbe vedere protagonisti Di Livio, Vassallo e Arrigoni mentre la fase offensiva, che è quella di maggior qualità dei bianconeri anche se sino a qui sono solamente 5 le reti segnate, dovrebbe veder partire Guberti a sinistra con Gliozzi al centro dell’attacco e Cianci a destra.

Qui Pisa

Anche i nerazzurri arrivano da una sconfitta anche se l’avversario affrontato era sicuramente superiore al Gozzano che ha battuto il Siena. Mister D’Angelo per questa sfida deve fare a meno di Liotti (2 giornate di squalifica) e di Moscardelli che per la seconda partita consecutiva non è stato nemmeno convocato per il solito problemino fisico.

La formazione sarà schierata con il solito 3-5-2, marchio di fabbrica del nostro mister. In porta pronto come sempre Stefano Gori la cui porta sarà protetta dai difensori Buschiazzo, Masi e Brignani. Il centrocampo di partenza dovrebbe essere pressoché lo stesso visto a Chiavari: ancora spazio per Birindelli sulla fascia destra e per Lisi su quella sinistra mentre in mezzo al campo potrebbe scendere dal 1′ De Vitis a fare reparto con Gucher e Di Quinzio.

In attacco invece vista l’assenza del capitano potrebbe esserci la sorpresa Cuppone a partire dall’inizio accanto a Marconi. Probabile turno di riposo, quantomeno dall’inizio, per Masucci visto che in questa settimana il Pisa ha tre trasferte nel giro di soli sette giorni e D’Angelo sa bene di dover far recuperare le energie anche in vista dell’importante e probabilmente più sentita sfida di Lucca quantomeno dal punto di vista della rivalità. Stasera però l’ordine principale e portare a casa punti per rimediare alla scorsa Domenica assolutamente da dimenticare.

Le probabili formazioni

Robur Siena (4-3-3): Contini; Zanon, Rossi, Russo Brumat; Di Livio, Vassallo, Arrigoni; Guberti, Cianci, Gliozzi. All. Mignani

Pisa (3-5-2): Gori; Brignani, Masi, Buschiazzo; Lisi, Di Quinzio, Gucher, De Vitis, Birindelli; Marconi, Cuppone. All. D’Angelo

Arbitro: Luigi Carella di Bari | Calcio d’inizio alle ore 20.30