Seconda sconfitta consecutiva per il Tuttocuoio, battuto al “Leporaia” dal Cannara per 1-0, i neroverdi però mantengono il primato solitario in graduatoria ,per effetto del pareggio interno conseguito dalla Pianese contro il San Donato Tavarnelle.

La gara ha visto la compagine di Masini tenere a lungo il pallino del gioco, non riuscendo però a fare breccia nella nutrita retroguardia avversaria: gli umbri hanno trovato la rete nella prima e unica sortita offensiva di tutta la partita. In cronaca, 4-3-3 è il solito modulo messo in campo dai padroni di casa, dove Mazzola sostituiva al centro della difesa lo squalificato Bianconi, mentre Lischi veniva schierato a sorpresa sulla corsia di destra con Bertolucci a presidiare la fascia opposta. In mezzo al campo il consueto metronomo era Correa supportato Da Fino e Ferretti, Di Paola riferimento offensivo con ai suoi lati Alagia e Bellante. I neroverdi prendono il comando delle operazioni, ma si rendono pericolosi al 18′ quando Fino concludeva una azione di prima, il suo sinistro trovava la respinta di Battistelli. La risposta degli umbri si tramutava nella rete del vantaggio: angolo di Ciurnelli e Subbicini in tutta solitudine deviava di testa alle spalle di Lombardi.

La ripresa vedeva il Tuttocuoio provare con tutte le proprie forze il pareggio: ci provava Bellante in due circostanze, con palla in entrambi i casi sopra la traversa. Masini metteva tutti gli attaccanti a propria disposizione e nell’ultimo quarto d’ora si assisteva ad un autentico assedio alla porta avversaria: Chiti e Giani si vedevano respingere le proprie conclusioni da Battistelli che manteneva la porta inviolata.

TUTTOCUOIO- CANNARA 0-1

TUTTOCUOIO (4-3-3): Lombardi; Lischi (87′ Costalli), Bianconi, Mazzola, Bertolucci (85′ Chiti); Guidelli (71′ Ferretti), Correa, Fino; Alagia (55′ Giani), Di Paola, Bellante. A disp. Battara, Segantini, Ceccarello, Manetti, Patteri. All. Masini.

CANNARA (3-4-1-2): Battistelli; Subbicini, Ciurnelli, Ricci; Lucaroni (78′ Yobouet), Goretti, Menchinella, Trequattrini (89′ Mattia); Camilletti (63′ Rondoni); Fastellini (75′ Capozzi), Raccichini (93′ Lolli). A disp. Miccio, Bollente, De Santis, Balducci. All. Farsi.

ARBITRO: Croce di Novara.

RETE: 26′ Subbicini

NOTE: Espulso Bianconi al 95′. Ammoniti: Alagia, Correa, Raccichini, Mazzola, Ciurnelli, Menichella, Ferretti. Costalli. Angoli 10-4.