Sabato 1 e domenica 2 dicembre si è svolto al palagolfo di Follonica il 34° campionato italiano di judo csen che ha visto oltre 950 atleti provenienti da tutta Italia affrontarsi in combattimenti di judo.

I “judoka” ponsacchini non deludono, e come sempre riescono a strappare piazzamenti importanti: Zambelli Gabriele vince tutte le lotte prima del limite con delle belle tecniche e si fregia del titolo nazionale. Rachele Bernacchi al suo primo appuntamento agonistico strappa due vittorie importanti e diventa campione nazionale.

Cantoni Sofia, anche lei al primo appuntamento agonistico arriva seconda contro atlete con cinture più alte, mentre Pescari Juan,sempre contro atleti più esperti, arriva terzo. Infine Alessandro Piazza che dimostra un avanzamento tecnico tattico importante e Meoni Tommaso arriva secondo fermato solo nella finale.

La Asd Futura Sport con solo 6 partecipanti si classifica 13esima come società. Il direttore tecnico Massimiliano Bani, da poco incaricato csen judo per Pisa e provincia, si congratula come di consueto per l’impegno e la grinta dimostrati sul tatami: “Se solo avessimo partecipato numerosi ci saremo piazzati sicuramente tra le prime 5 società a livello nazionale. Il prossimo appuntamento sarà a febbraio con il campionato italiano under 21 di brazilian jiu jitsu a Parma. Dal 1995 ad oggi abbiamo portato 12 nostri atleti a vincere titoli di livello nazionale ma non ci accontentiamo, ne vogliamo altri!”.

Ai complimenti si aggiunge entusiasta la Sindaca Francesca Brogi: “Dietro a grandi successi come questi ci sono lunghi mesi di dura preparazione, impegno, costanza e serietà che fanno onore prima di tutto a questi atleti, ma anche ai loro allenatori e alle loro famiglie che danno un sostegno morale e materiale fondamentale ai propri figli durante il percorso sportivo. Complimenti sinceri ai ragazzi, a Massimiliano Bani e a tutta la Asd Futura Sport per gli ottimi risultati raggiunti e per aver portato in alto il nome di Ponsacco anche questa volta”.