E’ stato un week end decisamente ricco di emozioni quello vissuto dal Five to Five Calcio a 5. La società ascianese ha vissuto sulle montagne russe per le emozioni derivanti dalle gare disputate dalla prima squadra fino all’Under 15.

Il fine settimana è iniziato con l’amara sconfitta dei ragazzi di mister Ciampi sul campo del Massa C5, terza forza del Girone A di C2. E’ stata una gara dai due volti: equilibrata nel primo tempo, aperta a continui capovolgimenti di fronte nella ripresa. E proprio la maggiore freschezza atletica dei padroni di casa ha fatto la differenza nelle ripartenze avute nel secondo tempo, quando la lucidità ha difettato a Piacentini e compagni spingendoli ad errori di misura nell’ultimo passaggio. Nel primo tempo Massa fallisce anche un calcio di rigore, ma sono gli ospiti a farsi preferire per palleggio e occupazione del campo. Nella ripresa le distanze sul terreno di gioco si allungano e la maggiore brillantezza fisica di Massa esce fuori. Il 3-1 finale non è però una sentenza sulla stagione del Five to Five: gli ascianesi rimangono a quota 15 punti, distanti sei lunghezze dalla zona playoff con due terzi di campionato ancora da disputare. Continua a vincere invece il Futsal Pontedera: 3-1 sul campo dell’Unione Montalbano, e primo posto conservato con 25 punti. Ad un’incollatura troviamo il Limite e Capraia, corsaro sul campo della seconda squadra della zona pontederese: 5-3 alla Trident Sport, che resta a quota 19.

Una beffa ancora più cocente è quella vissuta dall’Under 19 di mister Rossi, che è stata sconfitta in casa con il punteggio di 3-2 dalla Vigor Fucecchio. Gara stregata per i ragazzi di Asciano, che hanno praticamente giocato ad una sola porta e sono usciti battuti da tre contropiedi degli avversari. Menzione d’obbligo per il portiere ospite, autore nel secondo tempo di una serie di parate clamorose che hanno mantenuto in partita la sua squadra.

Bilancio neutro per l’Under 17 con una vittoria e una sconfitta. La selezione “A” è andata a vincere 5-2 sul campo del Verag Villaggio, conservando quindi la vetta del suo girone. Risultato simile, ma con esito opposto, per la selezione “B”, che ha ceduto in casa al fortissimo Siena Nord. Il 3-5 finale dice molto meno di quanto visto in campo: i ragazzi di mister D’Oro hanno giocato alla pari con i campioni in carica, sfiorando in molte occasioni il gol del pareggio.

Chiude la rassegna l’Under 15, che centra la quinta vittoria consecutiva. I ragazzini terribili di mister Catania regolano 3-1 anche la Polisportiva San Gimignano sul campo di casa, e volano a quota 16 salendo al terzo posto solitario.