Dopo le ottime tre vittorie consecutive contro Juventus U23, Arzachena e Pontedera nel giro di soli 7 giorni, i nerazzurri sono chiamati a provare a non sbagliare nel turno natalizio che si giocherà Domenica 23 alle ore 14.30. All’Arena Garibaldi infatti tornerà a giocare dopo 12 anni (ultima volta proprio nel Dicembre 2006) la Pro Patria che ben sta figurando in questa stagione che era partita con l’obiettivo di una salvezza tranquilla.

I lombardi infatti arrivano da un buon momento coinciso con 7 punti conquistati nelle ultime cinque uscite frutto di una vittoria e quattro pareggi, la Pro Patria infatti non perde dallo scorso 18 Novembre. I biancoazzurri dunque stanno facendo meglio delle aspettative visto che sono tra le altre cose una squadra neo-promossa dalla Serie D, l’anno scorso infatti la squadra di Busto Arsizio ha vinto il Girone B con un punto di vantaggio sul Rezzato e ha coronato la stagione conquistando pure la Poule Scudetto tra le vincenti di tutti i gironi.

In questa nuova stagione in Serie C la società lombarda ha confermato in panchina il tecnico croato Ivan Javorcic che predilige utilizzare il modulo 3-5-2 che nella rosa tipo prevede Tornaghi tra i pali e in difesa Battistini, Zaro e Boffelli. Nei cinque di centrocampo sulla destra troviamo Mora e sulla sinistra Galli mentre in mezzo al campo ci sono Gazo, Fietta e Ghioldi.

Il duo d’attacco lombardo titolare vede protagonisti l’ex attaccante di Serie A tra Fiorentina, Palermo ecc. Santana assieme a Gucci. La Pro Patria ha segnato 16 reti mentre ne ha subite 20, a sorpresa nell’ultima trasferta i biancoazzurri hanno vinto per 0-1 in casa dell’Entella certificando l’etichetta di una squadra sicuramente arcigna.