Sabato 8 dicembre il teatro “G. Rossini” di Pontasserchio ospiterà, con inizio previsto alle ore 21.00, la serata finale del Premio Internazionale della Bontà, organizzato dal Comitato della Croce Rossa Italiana e che quest’anno, per la prima volta, vede la collaborazione dell’associazione “Domenico Marco Verdigi”. Durante la serata, che sarà presentata da Nicla Sguotti e Mauro Gobbi, saranno premiate persone che si sono distinte per i loro gesti di generosità.
Alla cerimonia parteciperanno il giornalista Paolo Borrometi, il presidente della Croce Rossa Italiana Comitato di Pisa Antonio Cerrai, don Antonio Coluccia, il generale della Guardia di Finanza Emilio Errigo, don Luigi Merola, il giudice Francesco Saverio Pavone, il sociologo Francesco Rao, l’imprenditore Corrado Sensi e Vincent Tummino: il presidente della Columbia Association, l’organismo di volontariato che rappresenta 3 mila vigili del fuoco italo- americani di New York. Ospite musicale sarà il soprano Jessica Rizzato.
Il premio è dedicato quest’anno a Domenico Marco Verdigi e ai rappresentanti delle Forze dell’Ordine e della Magistratura deceduti nell’adempimento del servizio.
L’evento, che proseguirà domenica 9 dicembre, alle ore 12.00, con una Santa Messa presso la chiesa di Santa Caterina d’Alessandria a Pisa, ha il patrocinio della Regione Toscana, della Regione Veneto, del Comune di Pisa e ovviamente del nostro.

 “Ancora una volta sensibilità e memoria contraddistinguono la nostra meravigliosa comunità – commenta il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio –. Ringrazio l’associazione Verdigi e il Comitato della Croce, oltre a ogni ospite che interverrà per questo importante contributo a beneficio di tutti, per rafforzare quei principi di bontà e altruismo che sono i pilastri della nostra comunità”.