Si svolge tra oggi e domani la 17^ giornata del torneo di serie C girone A, stasera ci sarà l’anticipo fra Robur Siena e  Novara. Domani oltre alle gare che vedrà il Pisa affrontare la Pro Patria e il Pontedera sul campo dell’Alessandria, l’attenzione sarà concentrata sul “Garilli” di Piacenza dove i rossoneri con ogni probabilità non scenderanno in campo per sciopero contro il club, a causa il mancato pagamento delle spettanze di settembre e ottobre. Dando uno sguardo al campo il Piacenza se la dovrà vedere in trasferta ad Olbia, mentre la Carrarese andrà sul campo del Cuneo.

PROGRAMMA E ARBITRI 18^ GIORNATA

Alessandria-Pontedera   ore 14.30

Arbitro: Francesco Luciani di Roma 1. Assistenti: Vincenzo Madonia di Palermo e Giuseppe Licari di Marsala.

Cuneo- Carrarese            ore 14.30

Arbitro: Daniel Amabile di Vicenza: Assistenti: Pierluigi di Chirico di Barletta e Mattia Politi di Lecce.

Gozzano-Arezzo              ore 14.30

Arbitro: Gianpiero Miele di Nola. Assistenti: Francesco Cortese di Palermo e Luca Feraboli di Brescia.

Olbia- Piacenza               ore 14.30

Arbitro: Davide Miele di Torino. Assistenti: Patric Lenarduzzi e Orazio Luca Donato di Milano.

Pisa-Pro Patria                ore 14.30

Arbitro: Mario Cascone di Nocera Inferiore. Assistenti: Alessandro Rotondale e Michele Pizzi di Termoli.

Pistoiese- Arzachena      ore  14.30

Arbitro: Enrico Maggio di Lodi. Assistenti: Alessandro Maninetti e Mirko Carpi Melchiorre di Lovere

Pro Piacenza- Pro Vercelli ore 14.30 *

Arbitro: Giovanni Nicoletti di Catanzaro. Assistenti: Roberto Terenzi di Cosenza e Paolo Cubicciotti di Nichelino.

Robur Siena-Novara. stasera ore 20.30

Lucchese- Albissola       ore 18.30

Arbitro: Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto. Assistenti: Davide Moro di Schio e Alessio Segat di Pordenone.

Virtus Entella- Juventus Under 23 ore 18.30

Arbitro: Daniele Rutella di Enna. Assistenti: Stefano Lenza di Firenze e Francesco Santi di Prato.

* Gara che non dovrebbe disputarsi per lo sciopero dei calciatori del Pro Piacenza, a causa del mancato pagamento delle spettanze di settembre ed ottobre. La Pro Vercelli andrà regolarmente al “Garilli” presentandosi per disputare la gara, molto probabile il 3-0 a tavolino per i piemontesi