Qui Arezzo

I padroni di casa sono reduci dalla dolorosa sconfitta in casa della Pro Vercelli ma arrivano alla sfida contro i nerazzurri forti di essere l’unica squadra che non ha mai perso in casa, un vero e proprio fortino dove sino ad oggi non è mai passato nessuno. Mister Dal Canto, che sta sicuramente facendo un ottimo lavoro, dovrebbe riproporre il suo classico 4-3-1-2 senza grandi stravolgimenti rispetto alla squadra tipo.

Tra i pali pronto l’ex di turno Pelagotti la cui porta sarà difesa da Luciani a destra con Sala a sinistra mentre a completare il reparto troviamo il quasi omonimo del portiere Pelagatti a fare coppia con Pinto. Da qui in poi l’Arezzo ha qualche assenza tra squalifiche, con l’unico acquisto di Gennaio Remedi che salterà i nerazzurri proprio per questo, e tra giocatori non al massimo della forma. Dal canto in ogni caso dovrebbe inserire Buglio, Belloni e Foglia nei tre di centrocampo.

Nel reparto offensivo ci sarà Cutolo anche se non al meglio a formare il tandem d’attacco insieme a Brunori, dietro di loro nel ruolo di trequartista ci sarà quasi sicuramente Serrotti. L’Arezzo contro i nerazzurri in casa hanno una tradizione favorevolissima che vorranno provare a continuare con la gara di oggi che vale tra le altre cose per l’alta classifica.

Qui Pisa

I nerazzurri arrivano dalla miglior prova della stagione e sembrano una squadra diversa dopo gli acquisti di Gennaio che sicuramente hanno portato dei valori importanti. La gara di oggi con l’Arezzo però dovrà essere la conferma di quanto di buono la squadra ha fatto vedere e il monito di Mister D’Angelo è quello di cercare assolutamente di iniziare a portare dalla propria parte le partite, soprattutto quelle in cui la vittoria sarebbe più che meritata.

Nella gara di oggi D’Angelo dovrebbe proporre nuovamente il suo classico 3-5-2: in porta ovviamente Gori, in difesa torna dalla squalifica Brignani che farà reparto con Benedetti e De Vitis. A centrocampo probabile rivedere Zammarini a destra dopo il riposo con il Siena mentre sulla sinistra intoccabile Lisi.

In mezzo al campo confermatissimo Verna, uno dei migliori contro il Siena, che sarà spalleaggiato da Gucher e da Di Quinzio. Il duo d’attacco dovrebbe vedere ancora protagonisti Masucci, apparso anche lui molto in forma Sabato scorso, e Moscardelli il grande ex di turno che viene da un momento complicato ma che proverà a dare un dispiacere ai suoi ex compagni dopo che proprio con l’Arezzo decise l’ultima sfida contro il Pisa lo scorso 28 Aprile (1-0). In totale “il Mosca” con gli amaranto ha segnato ben 30 reti in 67 presenze. Per chiudere invece segnaliamo che probabilmente sarà panchina per Minesso pronto comunque ad entrare a gara in corso.

Le probabili formazioni

Arezzo (4-3-1-2): Pelagotti, Luciani, Pinto, Pelagatti, Sala; Foglia, Buglio, Belloni; Serrotti; Cutolo, Brunori. All. Dal Canto

Pisa (3-5-2): Gori, Brignani, Benedetti, De Vitis; Zammarini, Verna, Gucher, Di Quinzio, Lisi; Masucci, Moscardelli. All. D’Angelo

Arbitro: Daniel Amabile della sezione di Vicenza | Calcio d’inizio alle ore 18.30 allo Stadio Comunale “Città di Arezzo”