La presentazione del match

Dopo le tre settimane di sosta si torna finalmente a giocare in Serie C ed i nerazzurri sono attesi dalla sfida casalinga nel derby contro il Siena nell’anticipo delle 20.45 del Sabato sera. Subito un banco di prova importante contro una delle squadre che prima della sosta avevano fatto meglio. C’è curiosità anche per vedere all’opera i nuovi acquisti con Mister D’Angelo che sceglie subito di inserire dal 1′ Benedetti, Verna e Minesso. Il Pisa arriva a questa partita con 30 punti in classifica mentre i bianconeri ospiti hanno un punto in più (31) e una gara in meno dei nerazzurri a testimonianza di un organico sicuramente importante.

La Cronaca

Primo Tempo

La prima occasione è per gli ospiti con Gliozzi che calcia alle stelle da buona posizione dopo una bella sponda di Guberti. I nerazzurri rispondono con Verna che recupera un ottimo pallone in mezzo al campo e serve Moscardelli che di sinistro calcia a lato non di molto. Ancora pericolosi i nerazzurri dopo una punizione tagliata in mezzo all’area si crea una mischia su cui però nessun giocatore del Pisa riesce a concludere in maniera pulita verso la porta.

Al 13′ ancora Pisa pericoloso: bel cross di Lisi con il sinistro su cui Masucci impatta di testa ma la conclusione è centrale e facile da bloccare per Contini. Dopo una fase di stallo il Pisa troverebbe la via della rete ma il guardalinee segnala il fuorigioco di Masucci  che aveva ribadito in rete dopo una respinta di Contini su un tiro di Minesso. Al 30′ grandissima progressione di Di Quinzio che salta due uomini ma poi il suo tiro a giro è troppo centrale e Contini non ha problemi a respingere con i pugni.

Al 32′ altra rete annullata al Pisa, questa volta a De Vitis che però è parso anche in questo caso in netta posizione di offside, nerazzurri che comunque stanno spingendo tanto in questa fase ed infatti dopo un minuto lo stesso De Vitis fa la barba al palo questa volta in posizione regolare dopo una punizione tagliata in scivolata, Siena graziato dallo svantaggio. Il Siena si fa vedere nuovamente pericoloso al 39′ ma è bravissimo Lisi a chiudere il taglio sul secondo palo di Arrigoni dopo un gran cross di Guberti.

Al 42′ miracoloso Contini! Gran destro di Gucher dal limite a giro ma il portiere bianconero vola e respinge in angolo. Sul secondo di quesa serie di angoli è clamoroso quello che succede: Minesso batte tagliatissimo il corner con il sinistro, talmente tagliato che la sfera termina direttamente in porta per il vantaggio nerazzuro!  1-0! Gol all’esordio dunque per il nuovo giocatore nerazzurro nella maniera più insperata.

Ma se il gol di Minesso è stato allo stesso tempo bello e casuale, il Siena incredibilmente pareggia all’ultimo secondo del primo tempo con una bicicletta incredibile e bellissima di Gliozzi che stoppa il pallone con il petto e rovescia la sfera nell’angolino alla destra di Gori, un gol veramente da cineteca che rimette subito la partita in parità. 1-1 dunque alla fine di una prima frazione vibrante e divertente con il Pisa subito recuperato dai bianconeri.

Secondo Tempo

Pronti via ed un incredibile infortunio di Meroni che sbaglia la valutazione del passaggio mandando in porta Fabbro regala al Siena la rete del vantaggio, 1-2 dopo veramente un regalo dei nerazzurri che così dalla gioia del vantaggio si ritrovano incredibilmente sotto contro ogni merito per quel che si è visto in campo, ma l’errore in questione rischia adesso di pesare veramente tanto sull’esito del risultato.

La sfortuna già subita si abbatte sui nerazzurri ancora quando al 50′ prima Masucci di testa impegna Contini e sulla respinta Minesso da posizione angolatissima trova l’incrocio dei pali interno ma la palla non entra tra lo stupore generale per una situazione di svantaggio clamorosa per quello che si è visto in campo. Pisa che continua a spingere alla ricerca disperata quantomeno di un pareggio che darebbe nuovo slancio alla squadra.

Ed il meritatissimo pareggio arriva al 60′! Grande palla per Verna che dalla destra mette in mezzo trovando Masucci che con un tocco precisissimo supera Contini con la palla che bacia la base del palo e si infila in rete per il 2-2 che fa infucoare l’Arena!  Dopo il pari comunque sono sempre i nerazzurri a spingere insistentemente, la vuole vincere il Pisa.

Al 74′ arriva addirittura la terza rete annullata al Pisa: ottima percussione di un grandissimo Verna che mette in mezzo per De Vitis che di piatto segna ma l’arbitro annulla per un fuorigioco questa volta apparso quantomeno dubbio. La gara dunque non si sblocca dalla situazione di parità anche se veramente i nerazzurri stanno gettando il cuore oltre l’ostacolo, pesa sulla gara quel gol regalato ad inizio ripresa.

Nei 4′ di recupero i nerazzurri ci provano in maniera anche confusionaria ci provano veramente in tutti i modi di vincere una partita che meriterebbero di gran lunga. Ma purtroppo la gara termina sul risultato di 2-2 ed è veramente un punto strappato dal Siena a forse il miglior Pisa della stagione. Con questo risultato il Pisa si porta a 31 punti mentre il Siena va a 32.

Il Tabellino

Pisa (3-4-1-2): Gori, De Vitis, Benedetti, Meroni (65′ Birindelli); Lisi, Gucher, Verna, Di Quinzio; Minesso (82′ Izzillo); Masucci, Moscardelli (65′ Pesenti). All. D’Angelo

Siena (4-3-3): Contini, De Santis, D’Ambrosio, Rossi, Imperiale; Vassallo (75′ Gerli), Arrigoni, Cristiani (55′ Sbrissa); Guberti, Gliozzi (65′ Cianci), Fabbro (75′ Bulevardi). All. Mignani

Reti: 43′ Minesso (P), 45’+2  Gliozzi (S), 48′ Fabbro (S), 60′ Masucci (P),

Ammoniti: 25′ Imperiale (S) 51′ Gucher (P), 52′ Arrigoni (S), 70′ Masucci (P), 80′ Benedetti (P), 90′ Gerli (S)

Note: arbitro Camplone di Pescara | Angoli 6-2 | Recupero 2′-4′