Dopo 40 anni, con una curiosa analogia con la Nazionale di pallavolo femminile anch’essa partita come outsider, ai Mondiali 2018, e poi arrivata alla medaglia d’argento, Pontedera ricorda i suoi tre Vice Campioni del Mondo, che nel 1978 arrivarono alla finale dove furono sconfitti sconfitti dalla nazionale dell’URSS, a quei tempi una corazzata pressoché invincibile in campo pallavolistico.

Fu il primo vero, grande successo del volley italiano, che poi aprì la strada a giovani che successivamente vinsero moltissimo in campo internazionale. Molti pontederesi ricordano senza dubbio la squadra di pallavolo dell’epoca, che arrivò alla serie A e vi rimase per diversi anni, e che dette giocatori importanti alla nazionale azzurra.

L’iniziativa si terrà nella Sala consiliare di Pontedera, sabato 5 gennaio 2019 alle ore 15:00.

Il giornalista Mario Mannucci intervisterà i tre vice campioni del mondo: Alessandro Lazzeroni, Fabio Innocenti e Fabrizio Nassi.

Saranno presenti Carletto Monni, il sindaco che premiò gli azzurri, Simone Millozzi sindaco di Pontedera e Matteo Franconi assessore allo sport.