Il Pontedera, nel pomeriggio di ieri, ha ripreso gli allenamenti nel corso di questa lunga sosta invernale, in vista della ripresa del campionato fissata al 20 gennaio, quando al “Mannucci” arriverà il Piancenza. Mese intenso quello di gennaio per i granata, che disputeranno ben quattro partite in dieci giorni: domenica 20 appunto contro il Piacenza, dopo tre giorni la trasferta sul campo dell’Albissola, che anticiperà un doppio confronto contro la Robur Siena. Il primo match contro i bianconeri sarà valevole per il campionato, il secondo metterà in palio gli ottavi di finale della Coppa Italia contro il Pisa. Da valutare le condizioni di Bruzzo e Calcagni alle prese con problemi muscolari che necessitano ancora di tempo. Per questo motivo la dirigenza granata sta lavorando per acquisire in sede di calciomercato un elemento per arricchire la propria rosa. Secondo l’edizione odierna del “Tirreno” non si sarebbe concretizzato l’accordo per arrivare al centrocampista di proprietà dell’Empoli classe ’96 Tommaso Fantacci, che nella prima parte della stagione ha giocato nel Carpi.