Prosegue inesorabile il lavoro della Polizia di Stato in merito al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Pisa.

Su segnalazione di un cittadino al 113 della Questura di Pisa, nel pomeriggio di venerdì 18 gennaio le volanti della Questura sono intervenute in Piazza Gambacorti dove due stranieri erano stati notati mentre stavano spacciando sostanza stupefacente seduti sulle panchine, di fronte ai passanti .

Gli agenti, che erano già in zona per effettuare un servizio straordinario di controllo del territorio, hanno circondato la piazza presidiando tutte le vie di accesso e di uscita. T.M. marocchino del 1986, irregolare sul territorio nazionale e G.M. tunisino del 1994, irregolare sul territorio nazionale, alla vista degli agenti hanno cercato immediatamente di scappare, ma trovando l’imbocco della via che conduce a via San Martino bloccata sono stati subito presi.

Addosso ai due gli agenti hanno trovato 20 dosi tra cocaina e eroina ed anche banconote di piccolo taglio; nel corso dell’operazione è stato anche identificato un terzo straniero, presente nella piazza nel momento dell’intervento e anch’esso irregolare.

T.M. e G.M sono stati immediatamente arrestati per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e rinchiusi nelle camere di sicurezza della Questura in attesa della Udienza per direttissima mentre il terzo straniero è stato espulso dal territorio nazionale con decreto del Prefetto di Pisa .