Torna finalmente alla vittoria la Pecciolese di Mister Cerasa.

In una partita dalle mille emozioni (ben nove le reti siglate nei novanta minuti) e dai numerosi colpi di scena, i ragazzi in casacca nerazzurra sono riusciti a portare a casa i tanti voluti tre punti.

Nonostante le tre reti a firma grossetana, la Pecciolese, travolge il Monterondo: doppietta per Fiorentini e Petracci, un gol a testa invece per Guiggi e Cosi.

A rete, finalmente, tutto il reparto offensivo della formazione di casa, sulla carta forse uno degli attacchi piuù forti del Campionato.

Una vittoria che risolleva sicuramente il morale dei ragazzi diretti da Cerasa. Ancora otto le formazioni che si contendono il titolo di migliore del Campionato, in un fazzoletto di soli quattro punti ben otto squadre si contenderanno fino alla fine la vittoria.

“Nelle ultime quattro partite, dopo il pareggio casalingo contro il Pieve Fosciana, ci siamo un po’ demoralizzati, è mancato qualche risultato forse anche per colpa di un briciolo di sfortuna.  La squadra però ha dei valori e sapevamo che era importante riuscire a sbloccarci. Nonostante lo svantaggio iniziale, dopo l’uno a uno si è sbloccato qualcosa in noi. Era importante per me e per i miei compagni di reparto, ritrovare il gol per sbloccarci mentalmente” dichiara Lorenzo Fiorentini.

“Abbiamo affrontato un periodo un po’ complicato, ma oggi sono contento sia per me sia per la squadra tutta. E’ importante aver ritrovato il gol, soprattutto in un campionato equilibrato come questo. Abbiamo due trasferte difficli, contro due squadre molto attrezzate. Vogliamo comunque farci trovare pronti” , questo il commento di Tommaso Cosi, post- partita.

“Sono contento per la doppietta personale, ma è importante aver vinto la partita. Abbiamo fatto una buona partita, nonostante molti errori comunque commessi. Ci aspettano due trasferte importanti, abbiamo bisogno di fare risultato per permetterci di lottare il campionato” dichiara Giacomo Petracci.