Stamani il Prefetto della Provincia di Pisa, Giuseppe Castaldo, è stato ricevuto a Palazzo Stefanelli dal Sindaco di Pontedera Simone Millozzi. Il Prefetto, in servizio a Pisa dallo scorso 18 dicembre, sta visitando, in queste settimane, i vari comuni della provincia. Il sindaco e il rappresentante del Governo hanno avuto un cordiale colloquio riservato nel quale hanno fatto la reciproca conoscenza. Il sindaco ha illustrato al Prefetto le caratteristiche, le peculiarità e le criticità, della città. “Pontedera è una città tradizionalmente legata al lavoro e alla produzione – ha sottolineato il sindaco Millozzi -; è anche al centro del territorio della Valdera e attrae ogni giorno migliaia di persone. Ogni giorno in città c’è una presenza di cittadini doppia rispetto ai residenti a causa di poli d’attrazione come le scuole, l’ospedale, la stazione ferroviaria, i laboratori universitari e di ricerca, oltre ovviamente alle fabbriche”. Il sindaco Milllozzi ha altresì ribadito l’importanza della collaborazione con la Prefettura, anche nella attenzione alle vertenze che hanno avuto luogo nella città , come nel caso Tmm. Il primo cittadino davanti ai rappresentanti delle forze dell’ordine e della stampa, in Sala Consiliare, ha anche sottolineato come in questi anni la città abbia saputo affrontare i temi della legalità e del presidio del territorio grazie ad una forte collaborazione tra l’istituzione locale e le stesse forze di polizia, che ha ringraziato. Il prefetto Castaldo ha ringraziato e ha assicurato la massima attenzione a questo territorio impegnandosi, se possibile, ad alzare ancora di più il livello della collaborazione. Si è poi detto disponibile a trovare percorsi condivisi di soluzione dei problemi che dovessero presentarsi. Ha ribadito di conoscere perfettamente la posizione dei primi cittadini avendo lui stesso svolto il ruolo, analogo, di commissario prefettizio, in diverse città. Il Prefetto ha infine ringraziato il sindaco per l’ospitalità e ha salutato tutti i cittadini. Al termine della cerimonia il sindaco ha fatto dono al Prefetto di un quadro e di un libro sulla città.