Mister D’Angelo

“Ho messo Birindelli sulla sinistra perchè con l’assenza di Liotti ce lo abbiamo provato spesso in allenamento, sapevo se la sarebbe cavata bene ed effettivamente è stato così soprattutto grazie ai suoi cross. La partita secondo me nel primo tempo l’avevamo giocata bene, poi ad inizio ripresa subiamo subito un calcio di rigore contro e diventa tutto più difficile. Moscardelli è stato trascinatore, anche senza i gol della Coppa Italia oggi avrebbe fatto bene, è di nuovo in crescita e non penso si faccia molti problemi anche se non ha segnato per molto tempo , è un professionista. Anche oggi abbiamo fatto degli errori grossi, stiamo battendo il record di rigori contro e penso che sia clamoroso che con oltre il 60% di possesso palla prendiamo sempre gol o subiamo occasioni al primo affondo avversario. Anche oggi non è mancato l’ennesimo palo ma per fortuna questa volta ci è girata bene, credo che l’arbitro abbia visto bene su tutti gli episodi. Il centrocampo è partito non bene, soprattutto Marin, è giovane e ci sta, si è un po’ innervosito e ho preferito invertirlo con Verna a gara in corso. Gucher era assente perchè reduce da un’influenza brutta. Oggi voglio ringraziare tantissimo il pubblico che ci ha sostenuto sempre anche se non meritavamo e voglio pensare che anche Maurizio Alberti ci abbia aiutato da lassù a far sbagliare il rigore all’attaccante della Pistoiese.”

Samuele Birindelli

Non avevo mai giocato a sinistra in partita, in allenamento avevo provato ma devo dire che anche lì mi trovo meglio perchè con il destro ho più visione di gioco e posso comunque arrivare sul fondo con il sinistro. Infatti sia sul rigore per noi che sul gol del 2-1 sono riuscito a metterla bene in mezzo per trovare Mosca e per fortuna è andato tutto per il verso giusto. Oggi l’atmosfera era elettrica per il ricordo di Maurizio Alberti, i tifosi ci hanno aiutato veramente tanto sempre e vanno solo elogiati. Non provavo dei brividi simili ad inizio gara da quando ho esordito in Serie B e la coreografia e la curva oggi erano veramente qualcosa di fantastico.”

Davide Moscardelli

Era ora. Importanti i miei gol ma sicuramente molto più importante la vittoria, a me personalmente essendo un attaccante i gol fanno piacere e servono se poi portano alla vittoria come oggi non si può chiedere di più. Faccio i complimenti a Birindelli per l’assist. Sul rigore a nostro favore un po’ mi ha trattenuto, di certo non ho fatto i salti mortali per rimanere in piedi ma se l’arbitro vede tirare la maglia è giusto che fischi il rigore. Sentivamo il peso addosso dei punti persi nelle scorse giornate, abbiamo provato a pensare solamente alla gara di oggi e con l’aiuto di tutta la squadra siamo riusciti a tornare alla vittoria finalmente. Oggi anche un po’ di fortuna con il loro rigore tirato fuori, era pesante lavorare sapendo che al primo errore ci hanno punito però anche se la vittoria in passato non è arrivata onestamente la prestazione è sempre arrivata e questo è l’importante. Ora si deve dare continuità a questo successo, Benedetti era il primo ad essere felicissimo per la vittoria e non ha subito il colpo di aver fatto il fallo da rigore, oggi comunque ci ha girato bene anche se dobbiamo smetterla di fare errori.”