Terzo impegno in una settimana per il Ponsacco, domani ore 14.30 allo stadio comunale di Castelfiorentino contro il Viareggio. Partita delicata, contro un avversario di tutto rispetto che cercherà in tutti i modi di fare punti per allontanarsi dalla zona calda della graduatoria. I rossoblù dal loro canto, proveranno ad ottenere quel successo, che in trasferta manca da diverso tempo. Tutte motivazioni valide, ma quello che maggiormente tiene banco è la contestazione dei tifosi, avvenuta mercoledì dopo il pareggio conseguito contro l’Aquila Montevarchi (avversario fra l’altro di valore). Alla vigilia ha parlato il direttore sportivo Andrea Luperini, il quale in conferenza stampa ha dichiarato:

“Chiedo ai tifosi di starci vicino in maniera positiva, solo così possiamo cercare di fare qualcosa importante, invece di intimidire la squadra e il gruppo, così si fa soltanto danni. Sono qui da oltre dieci anni e ottenuto salvezze e promozioni, a volte con società allo sbando e giocatori che dovevano attendere anche sei o sette mesi per ottenere il rimborso spese. Non ho mai assistito ad una contestazione come quella di tre giorni fa, verso una società che avrà commesso degli errori, ma non ha mai lesinato investimenti per ottenere un grande risultato, senza dimenticare che siamo a tre punti dal primo posto. Tutto questo lo trovo profondamente ingiusto e controproducente. I tifosi sono sempre stati la nostra arma in più, ci hanno sempre seguito ovunque, gli chiedo di continuare a farlo perchè il primo posto è ancora a portata di mano, ci sono ancora tante partite da disputare e sicuramente ci proveremo fino all’ultimo con sorriso e serenità”.

Fonte Fc.ponsacco1920.it