Curiosamente come nella gara di andata la sfida fra Pontedera ed Arezzo si disputa con la copertura televisiva: ad ottobre era Raisport mentre questa sera sarà sportitalia a trasmettere davanti a tutta italia il confronto di questa al “Mannucci” di questa sera, ore 20.45 fra granata ed amaranto. Al di là della situazione in classifica – peraltro lusinghiera delle due squadre- c’è da seguire con interesse due situazioni: la prima legata alla probabile mancanza del tifo sugli spalti dei granata, a seguito del comunicato degli ultras, i quali hanno annunciato la cessazione dell’attività pur mantenendo gli impegni presi. Dall’altra quale sarà la reazione della truppa aretina al clamoroso pareggio per 3-3 contro la Robur Siena, con rimonta bianconera negli ultimi minuti.

Sul campo si affrontano due squadre in salute, che cercheranno di dar seguito all’ottima stagione fin qui condotta, da una parte la truppa di Ivan Maraia imbattuta in campionato in questo 2019, dall’altra i ragazzi di Alessandro Dal Canto in serie positiva da tre partite. Padroni di casa con la salvezza ormai in tasca, quindi alla ricerca di concretizzare il sogno playoff, ospiti per continuare a mantenersi nelle zone alte della classifica, e perchè no sperare ancora nel primo posto. Assente il capitano Caponi per squalifica, oltre agli indisponibili Ropolo e Bruzzo (Il cui rientro in grupo è previsto fra due settimane).

La direzione del confronto è affidata a Andrea Colombo di Como, coadiuvato da Andrea Lattanzi di Milano e Veronica Vettorel di Latina

PROBABILI FORMAZIONI

PONTEDERA (3-5-2): Biggeri; A Benedetti, Vettori, Borri; Magrini, Calcagni, Serena, La Vigna, Mannini; Tommasini, Pinzauti. A disp. Sarri, Marinca, Benassai, Giuliani, Raimo, Fontanesi, Masetti, Marseglia, Prete, R. Benedetti. All. Maraia.

AREZZO (4-3-1-2): Pelagotti; Zappella, Pelagatti, Pinto, Sala; Remedi, Serrotti, Foglia; Rolando; Brunori, Cutolo. A disp. Bertozzi, Burzigotti, Borghini, Sereni, Basit, Belloni, Benucci, Salifu Tassi, Butic, Persano, Zini. All. Dal Canto.