Un bellissimo riscontro quello ottenuto da Emanuele Riccio e dalla sua esposizione di video, foto e molti documenti de “Il Cammino Francese: dai Pirenei a Santiago de Compostela”.

Ecco perché l’Ufficio Cultura in accordo con il giovane ragazzo calcinaiolo che in sella alla sua bici ha compiuto l’impresa di completare in 20 giorni gli 800 km del percorso franco-spagnolo,ha deciso di prolungare i giorni di esposizione.

Per chi non avesse ancora fatto visita alla mostra di Emanuele Riccio c’è quindi tempo fino al prossimo 10 Febbraio.

La mostra, come sempre con ingresso libero al pubblico, avrà pertanto questi nuovi giorni di apertura:

  • Giovedì 7 Febbraio:  17 – 19.30
  • Venerdì 8 Febbraio: 17 – 19.30
  • Sabato 9 Febbraio:  10 – 12
  • Domenica 10 Febbraio:  17 –  19

Un’occasione da non perdere per ripercorrere un’esperienza di viaggio davvero incredibile.