Venerdì 8 febbraio chiuderà i battenti dopo 36 anni la Giusy elettrodomestici, e lo fa in un momento in cui gli affari- come del resto anche in passato- vanno in maniera ottimale, ma sono le circostanze della vita che hanno impedito il proseguimento dell’attività del negozio a Ponte a Egola. Per molti ha rappresentato un punto di riferimento, e inevitabilmente è stato creato un legame con quelli che sono stati i titolari, i figli Massimo e Stefano desiderano così salutare e ringraziare per l’affetto i clienti, e la gente del paese.
Attraverso queste parole spiegano la loro scelta: ” Purtroppo venerdì chiuderemo i battenti, la morte di nostra madre e il malore improvviso occorso al nostro padre ci ha indotto a prendere questa spiacevole decisione, ma purtroppo non avevamo alternative. Sono stati 36 anni in cui con amore e dedizione i nostri clienti hanno provato ad esaudire le esigenze del cliente. Come logico che sia sono stati momenti felici ed altri bui, ma la gente ci è stata vicina mostrando affetto, umanità e fiducia. Se siamo esistiti per così tanto tempo il merito è dei nostri clienti che si sono affidati di noi”.