Per le pisane impegnate nel Campionato Promozione, questa settimana, mano pesante del Giudice Sportivo. A farne le spese, in maniera più cara è la Pecciolese di Mister Cerasa.

Il Direttore Sportivo Donati, rimedia infatti, a seguito della partita disputata Domenica scorsa contro il Gambassi un’ inibizione a svolgere ogni attività fino al 4/4/2019.

Ma la decisione che più preoccupa la società nerazzurra, è la squalifica inflitta al proprio attaccante Alessandro Remedi, che dovrà stare lontano dalle gare fino al 21/04/2019.

Sempre a carico della Pecciolese, una giornata di squalifica anche per Noah Bonfigli.

In casa altrui, una domenica di stop anche per Romeo (Atletico Etruria) e Cecchi (Urbino Taccola).

Per la Prima Categoria, un giovedì meno nero del solito, a parte la squalifica a carico del Dirigente Coscetti (Capanne) gino al 21/06/2019, per aver rivolto ad un giocatore avversario una frase di discriminazione raziale (così recita il Comunicato Ufficiale).

A carico dei giocatori, un turno di stop per Aurilia (Capanne), Ciolli, Ettajani (Volterrana), Burchi (Calci), Ferrucci, Menciassi M. (Fornacette), Anedda (San Miniato).

 

Comunicato Ufficiale Regionale n.52 del 21/02/2019