Dopo l’inopinata e immeritata sconfitta di domenica scorsa contro il Montevarchi, il Tuttocuoio questo pomeriggio alle 14.30 cerca il riscatto, a Camaiore contro il Viareggio, avversario tutt’altro che malleabile. Per i neroverdi diventa fondamentali certi errori, che hanno condizionato le prestazioni in questa ultima fase del torneo, che non hanno permesso di mantenere continuità di risultati, pur mantenendosi comunque nelle parti alte della graduatoria.

Alla vigilia del confronto, il tecnico Nico Scardigli ha dichiarato: “Più delle scorie, la sconfitta contro i valdarnesi ci ha insegnato che dobbiamo smettere di farci male da soli. In questo campionato così equilibrato, resta fondamentale dare il massimo delle nostre potenzialità. Affrontiamo una squadra molto frizzante in grado di metterci in difficoltà in varie fasi di gioco. Per portare a casa i tre punti, bisognerà fornire una prestazione straordinaria”.

Dirige il confronto Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno, coadiuvato dagli assistenti Francesco Guarino e Leandro Gastioni di Novara

LE PROBABILI FORMAZIONI

VIAREGGIO (4-4-2): Fiaschi; Cavalli, Bianchi, Ceccarelli, Balduini; Virga, Chicchiarelli, Zaccagnini, Papi; Mattei, Udoh. A disp. Bartorelli, Surace, Magrini, Vallini, Folignani, Capitani, Aramini. All. Aiello.

TUTTOCUOIO (4-3-1-2): Lombardi; Segantini, Mazzola, Gorzegno, Bertolucci; Fino, Bianciardi, Guidelli; Malotti; Di Paola, Bellante. A disp. Battara, Lischi, Bianconi, Sadotti, Manetti, Patteri, Chiti, Franchi, Benericetti. All. Scardigli.