Il Cus Junior sbarca al museo e, ai valori dello sport e del fair-play, unisce la conoscenza storico-culturale del territorio alla sua “mission”. In collaborazione con il sistema museale d’Ateneo dell’Università di Pisa ed altri spazi espositivi cittadini prosegue “Cus al museo”, il progetto per scoprire l’arte e le bellezze di Pisa e provincia. I bambini (dai 6 anni) che aderiscono alle attività del Cus Junior,  il settore polidisciplinare del Centro universitario sportivo pisano dedicato ai bambini dai 4 agli 11 anni, hanno l’opportunità di partecipare ad un appuntamento mensile alla scoperta dei musei del territorio. Ogni tappa è divisa  in due fasi: preparazione teorica sulla storia e sulle opere conservate nei musei e, successivamente, la visita ad uno spazio espositivo o storico-culturale del territorio. Il prossimo appuntamento, dopo quello di alcuni mesi fa al museo di Anatomia veterinaria, è per il prossimo 30 marzo, quando i tesserati Cus Junior avranno l’opportunità di visitare il museo di Storia naturale di Calci, uno dei più antichi musei al mondo. Prima dell’appuntamento al museo, si svolgeranno vari incontri di preparazione per guidare i bambini in un percorso che possa agevolare la visita, stimolare lo spirito di osservazione e di critica e sviluppare riflessioni, interrogativi e discussioni.