Il valore dell’acqua? Inestimabile. Eppure, la facilità con cui è possibile accedere alla risorsa idrica può portare a sottovalutarne l’importanza. Ciò che per noi è una “presenza scontata”, per altri non lo è. Non è un caso che la Giornata Mondiale dell’Acqua 2019, che si celebra il 22 marzo, sia dedicata al tema “Leaving no one behind”: un invito a riflettere sulle difficoltà che milioni di persone incontrano per rifornirsi di acqua.

Tra le varie iniziative messe in campo da Acque SpA in occasione del World Water Day, il gestore idrico del Basso Valdarno ha deciso di promuovere l’importanza dell’acqua anche con i social media, e in particolare con Instagram. La modalità è quella del challenge – organizzato con gli amici di InstagramersPisa – una sorta di “call to action” per mobilitare gli utenti nell’invio di foto a tema. La modalità? Quella dell’acqua in un bicchiere. La richiesta rivolta ai partecipanti è quella di pubblicare uno o più scatti nel quale mostrino quanto è importante l’acqua per loro, racchiudendola appunto in un bicchiere e raffigurandola in un contesto a loro familiare: sulla tavola di casa o sul luogo di lavoro, all’aperto o in una piazza, in mezzo alla natura o in uno spazio a loro caro.

Il challenge si concluderà il prossimo 8 aprile. Tra gli scatti che arriveranno ad Acque SpA, saranno scelte le foto più significative: ad aprile saranno svelate sul profilo Instagram e sulla pagina Facebook del gestore idrico (facebook.com/acque.spa). In seguito saranno stampate ed esposte durante una mostra che l’Azienda allestirà a Pisa nel mese di maggio.

Maggiori informazioni sul challenge e sul regolamento sono disponibili sui profili Instagram e Facebook di Acque SpA e di InstagramersPisa, o su www.acque.net.