Torna a vincere il Pontedera dopo sei turni, e lo fa fra le mura amiche superando la Pro Patria per 1-0, risultato che non soltanto consente di interrompere la serie di due sconfitte consecutive, ma di alimentare le proprie speranze di accedere i playoff, i tre punti di questa sera permette alla truppa di Ivan Maraia di allungare su Gozzano, Juventus under 23 ed Olbia tutte sconfitte. Era tutt’altro che semplice ottenere il successo al cospetto dei bustocchi, finora una delle sorprese positive di questa stagione. Non si è trattato di una partita spettacolare, le due formazioni con moduli speculari hanno finito per annullarsi nella prima frazione, nel secondo tempo poi la truppa di Ivan Maraia ha trovato il vantaggio con il guizzo di Pinzauti, difendendosi con ordine al forcing finale degli avversari.

PRIMO TEMPO SOPORIFERO- Ancora problemi di formazione rilevanti per i granata, chiamati ormai a dover fare di necessità virtù, anche perchè Ropolo e Magrini saranno assenti fino a fine stagione, si aggiungevano anche gli squalificati Alessio Benedetti e Borri, La Vigna ancora fuori causa mentre Bruzzo dopo oltre due mesi solo stasera è andato in panchina, giocando nel finale soltanto piccolo spezzone di partita. Le scelte sono obbligate, davanti a Biggeri nel consueto 3-5-2 andavano Fontanesi, Vettori e Risaliti, Caponi consueto metronomo affiancato da Serena e Calcagni con Masetti e Mannini sugli esterni, in avanti come sempre Tommasini e Pinzauti. Sull’altro fronte modulo prevalentemente speculare per Javorcic, il quale manda in avanti Santana e Mastroianni.

LA RISOLVE PINZAUTI- Il Pontedera come ha abituato i propri tifosi nel secondo tempo alza i ritmi, Mannini sulla destra comincia ad incidere maggiormente, e i granata stazionano maggiormente nella metà campo bustocca. Al 15′ il gol che decide, la Gara, proprio su cross dell’ex Pisa in mezzo all’area, stacco vincente di Pinzauti con palla che finisce la propria corsa all’angolo alla destra di Mangano. Provano a reagire gli ospiti, gettando nella mischia Parker, Le Noci Bertoni e Disabato, ma i padroni di casa fanno buona guardia portando a casa una vittoria fondamentale.

PONTEDERA-PRO PATRIA 1-0

PONTEDERA (3-5-2): Biggeri; Fontanesi, Vettori, Risaliti (80′ Benassai); Mannini, Serena, Caponi, Giuliani, Masetti; Tommasini (80′ R. Benedetti), Pinzauti (88′ Bruzzo). A disp. Sarri, Marinca, Raimo, Marseglia, Tassi, Prete. All. Maraia.

PRO PATRIA (3-5-2):  Mangano; Molnar, Battistini, Boffelli; Mora (77′ Le Noci), Gazo (71’Disabato), Fietta (64′ Bertoni), Galli; Mastroianni (64′ Parker), Santana. A disp.  Tornaghi, Marconi, Zaro, Colombo, Sane, Cottarelli. All. Javorcic.

ARBITRO:  Donda di Cormons.

RETE: 61′ Pinzauti

NOTE: Ammoniti: Bertoni, Pinzauti, Giuliani, Pedone. Angoli 4-3. Rec. 0’+6′. Spettatori 500 circa.