Qui Arzachena

La compagine sarda è reduce da un momento più che positivo fatto di sei vittorie nelle ultime nove gare, tra le mura amiche poi i biancoverdi sono tornati a subire gol e a perdere dopo oltre due mesi solamente Sabato scorso nella sfida contro il Piacenza a sinonimo di una squadra in condizione e assolutamente da non sottovalutare.

Per la gara di oggi Mister Giorico dovrebbe proporre un modulo a specchio ai nerazzurri: un 4-3-1-2 fatto di sostanza e tanta corsa. Tra i pali ci sarà Pini con davanti a lui Bonacquisti a sinistra, Arboleda a destra e la coppia Moi-Baldan nel ruolo di centrali di difesa. A centrocampo invece pronti Manca, Casini e Nuvoli che avranno il compito di fare filtro e recuperare il pallone quando esso sarà tra i piedi dei nerazzurri.

Passando in fase offensiva troveremo quasi sicuramente Gatto come trequartista a supporto del tandem d’attacco che oggi dovrebbe essere composto da Ruzzittu e dalla sorpresa Cecconi che in questa seconda parte di stagione si è rivelato un fattore per i sardi e un bomber d’area di rigore che ha portato veramente molti degli ultimi punti alla causa smeraldina.

Qui Pisa

I nerazzurri arrivano in Sardegna con qualche assenza pesante: non ci sarà infatti Luca Verna che va ad aggiungersi ai lungo degenti De Vitis e Liotti. Fortunatamente però rientra in rosa Gaetano Masucci che ha saltato Sabato scorso il proprio turno di squalifica.

Mister D’Angelo non cambierà e come detto le due squadre saranno a specchio, 4-3-1-2 anche per il Pisa che sarà così composto: tra i pali l’inamovibile Gori, difesa classica con Birindelli a destra, Lisi a sinistra e la coppia Benedetti-Meroni al centro della difesa.

Centrocampo da reinventare invece con l’assenza di un pilastro come Verna, al suo posto la scelta dovrebbe ricadere su Izzillo che si troverà a fare reparto con Gucher e Di Quinzio. In fase offensiva pronto Minesso come trequartista con il compito di fare da supporto alla coppia d’attacco che inizialmente dovrebbe essere quella composta dal rientrante Masucci e da Marconi. Pronti in panchina come sempre Pesenti e Moscardelli in una gara sicuramente arcigna e che potrebbe decidersi nella ripresa quando il Pisa avrà dalla sua la maggiore qualità della rosa anche dal punto di vista delle sostituzioni.

Le probabili formazioni

Arzachena (4-3-1-2): Pini, Arboleda, Moi, Badan, Bonacquisti; Nuvoli, Casini, Manca; Gatto; Ruzzittu, Cecconi. All. Giorico

Pisa (4-3-1-2): Gori, Birindelli, Benedetti, Meroni, Lisi; Izzillo, Gucher, Di Quinzio; Minesso; Masucci, Marconi. All. D’Angelo

Arbitro: Andrea Colombo della sezione di Como | Calcio d’inizio alle ore 14.30 allo stadio “Biagio Pirina” di Arzachena