La presentazione del match

I nerazzurri tornano in campo dopo la vittoria in casa dell’Albissola ed in questa 34^ giornata ospitano all’Arena Garibaldi la tanto criticata Juventus U23 che riporta ai gloriosi ricordi delle sfide tra nerazzurri e bianconeri in Serie A. Per il Pisa squadra tipo con solamente Pesenti al posto di Masucci squalificato mentre ci sono varie novità per gli ospiti. I nerazzurri dopo le gare delle 14.30 sono stati scavalcati momentanemante dalla Pro Vercelli e si trovano al 4° posto con 56 punti mentre la Juve U23 arriva a questa sfida dopo la batosta per 0-4 subita dalla Pistoiese ed in classifica occupano il 12° posto con 35 punti.

La Cronaca

Primo Tempo

Inizio con le due squadre che si studiano, la prima grossa occasione ce l’ha sulla testa Michele Marconi al 5′ ma il suo tiro viene rimpallato in angolo dalla schiena di un difensore bianconero. Pronta la reazione degli ospiti da schema da calcio d’angolo con Del Prete che da fuori area al volo trova un tiro veramente potente ma allo stesso tempo centrale e Gori blocca. Prima parte di tempo con i nerazzurri che sembrano comunque meno pimpanti rispetto alle ultime uscite, tiene bene il campo la Juventus U23 che prova spesso anche a ripartire in contropiede e soprattutto fisicamente i bianconeri fanno sentire la propria presenza in campo anche con alcuni falli che spezzano spesso il gioco.

Buono spunto di Di Quinzio dalla sinistra al 27′ con un cross veramente tagliato bene per Marconi che però trova ancora la chiusura di un avversario sulla sua strada e così aimprovvisamente sull’azione successiva è la Juventus U23 a sbloccarla: cross dalla sinistra di Masciangelo che non trova nessuno in mezzo inizialmente ma poi sul secondo palo da dietro arriva capitan Del Prete che di destro di controbalzo infila Gori sul primo palo da distanza ravvicinata e 0-1 per i bianconeri a testimonianza comunque di un Pisa per ora non in giornata di grazia.

I nerazzurri subiscono un momento di difficoltà notevole ma al 40′ anche con un po’ di fortuna arriva il pareggio nerazzurro! Dopo un corner battuto da Minesso una deviazione fa arrivare il pallone al limite dell’area dove c’è Di Quinzio che di controbalzo impatta il pallone con il collo destro con il tiro che subisce una netta deviazione di Alcibiade che fa andare il pallone in rete prendendo in totale controtempo Nocchi, 1-1 all’Arena! 

Pisa che ha un’altra grossa opportunità all’ultimo secondo dei 2′ di recupero concessi dall’arbitro con Benedetti che arriva tutto solo sul secondo palo dopo la punizione battuta dalla sinistra da Gucher ma la sua conclusione viene sporcata in angolo da un difensore bianconero, l’arbitro però fischia la fine senza far battere il corner e così termina sul risultato di 1-1 questo primo tempo tra Pisa e Juventus U23.

Secondo Tempo

Si riparte con gli stessi uomini in campo, Pisa subito più aggressivo con Gucher che recupera un ottimo pallone sulla trequarti e poi prova a calciare al volo ma il suo tiro termina a lato della porta difesa da Nocchi. Grandissima occasione per Pesenti al 50′! Dopo un cross di Gucher dalla destra il bomber nerazzurro spara alto da ottima posizione con il collo destro, occasione cestinata dai nerazzuri. L’occasione grossa però ce l’ha anche la Juve due minuti dopo con Toure che in area tutto solo tenta il passaggio in mezzo ma è bravissimo Birindelli a salvare in angolo.

Al 57′ però ancora da calcio d’angolo i nerazzurri passano in vantaggio! Corner battuto da Gucher che trova Pesenti sul primo palo che spizza di testa sull’altro palo dove arriva Marconi che con un piatto destro sporco incrocia imparabilmente per Nocchi e per la rete che vale il 2-1 in favore del Pisa! Dopo il vantaggio i nerazzurri gestiscono maggiormente la gara che adesso è anche più spezzetata a causa dei numerosi cambi sia da una parte che dall’altra.

In casa nerazzurra arriva la brutta notizia dell’infortunio di Verna che è costretto a lasciare il campo in barella, per il resto il Pisa in questi minuti finali soffre un po’ il ritorno della Juventus U23 che prova in qualche modo a cercare il pareggio di una partita comunque ancora aperta. Gli ospiti hanno una buona occasione all’81’ con Zanimacchia che ci prova di testa ma il suo tiro termina di molto a lato rispetto alla porta difesa da Gori.

Ultimi minuti di netta sofferenza per il Pisa, la Juve ci crede con veemenza. Fino agli ultimi istanti la gara resta veramente accesa ma nonostante i ben 6′ di recupero concessi dall’arbitro i nerazzurri mantengono con le unghie e con i denti il vantaggio. E così al 96′ ‘arbitro fischia la fine! I nerazzurri battono per 2-1 anche la Juventus U23 in rimonta e mettono in tasca la 4^ vittoria consecutiva che riproietta i nerazzurri al 3° posto con 59 punti, la Juve invece dal canto suo resta ferma al 12° posto con 35 punti.

Il Tabellino

Pisa (4-3-1-2): Gori, Birindelli, Benedetti, Meroni (70′ Buschiazzo), Lisi; Verna (70′ Marin), Gucher, Di Quinzio; Minesso (53′ Brignani); Marconi, Pesenti (64′ Izzillo). All. D’Angelo

Juventus U23 (4-3-1-2): Nocchi, Masciangelo, Alcibiade, Coccolo, Del Prete; Toure, Kastanos (88′ Pozzebon), Muratore (78′ Zanimacchia); Matheus Pereira (59′ Portanova); Mokulu (78′ Bunino), Olivieri (59′ Mavdidi). All. Zironelli

Reti: 29′ Del Prete (J), 40′ Di Quinzio (P), 57′ Marconi (P)

Ammoniti: 11′ Birindelli (P), 27′ Pereira (J), 31′ Olivieri (J), 89′ Marin (P)

Note: arbitro Bitonti di Bologna | Angoli 5-5| Recupero 2′-6′