Con l’iniziativa “Giornate di Scienza 2019 “, gli Istituti Superiori della Valdera in collaborazione con il Cred, nell’ambito del Progetto Educativo Zonale (PEZ) della Conferenza Educativa della Zona Valdera, presentano le loro esperienze di valorizzazione dei saperi scientifici nelle attività che quotidianamente impegnano le risorse di professionalità, intelligenza e creatività dei propri docenti e studenti. Il programma, coordinato dal Laboratorio Didattico Territoriale Valdera Scuola Scienza “Giuseppe Salcioli”, in attuazione di uno dei progetti del Patto di Comunità Educante fra le scuole e gli enti locali del territorio, prevede le seguenti iniziative:

 

9-10 aprile                  IPSIA “Pacinotti” – Laboratori aperti al pubblico

10    aprile                  Liceo “Montale” – Laboratori di scienza e attività teatrale “Flatland”

11-12-13 aprile           ITIS “Marconi” – Happy Hour della tecnica e della scienza

13 aprile                     Liceo “XXV aprile” – Laboratori di scienza e arte

15-16 aprile                ITCG “Fermi” – Laboratori  “C’è gioco e gioco”

 

Un programma ricco e articolato di conferenze, presentazione di laboratori ed esperienze, teatro, giochi, contributi di esperti nelle iniziative dei singoli istituti, aperte alla cittadinanza e alle classi del 1° ciclo di istruzione quello presentato da Anna Maria Braccini e Francesco Biasci del Cred Valdera, da Serena Baroncini dell’ITCG Fermi, da Massimo Morandini dell’IPSIA Pacinotti, da Anna Maria Gennai del Liceo Classico XXV Aprile e dallo studente Gregorio Fogli e da Lucia del Corso del Liceo Montale. Tante iniziative racchiuse in un ricco depliant (allegato a questa notizia Ndr)

 

Documentazione e registrazioni in specifici podcast su iniziativa di ragazze, ragazzi e docenti partecipanti al Progetto radioscuola curato dall’associazione Matura Infanzia.

 

Due invece  gli eventi comuni:

martedì  2 aprile   h 17,30      Auditorium Museo Piaggio, MARCO MALVALDI presenta “La misura dell’uomo”

sabato   6 aprile    h.10,00      Aula “Costellazioni” Liceo Montale: Incontro Studenti Sindaci e Amministratori della Valdera

 

Il ricordo di Leonardo da Vinci, con la partecipazione di Marco Malvaldi, scrittore e ricercatore pisano, che presenta il suo libro “La misura dell’uomo”dedicato al grande artista e scienziato, vuole sottolineare il ruolo del territorio toscano  nella nascita e nello sviluppo della scienza moderna. Il lavoro delle nostre scuole può costituire e già rappresenta nelle attività avviate quel “laboratorio” di innovazione e creatività che richiama i modelli del nostro Rinascimento.

L’incontro di sabato 6 aprile con i Sindaci e le rappresentanze delle Giunte e dei  Consigli comunali vuol ribadire l’impegno delle autonomie locali nel riconoscere e sostenere il ruolo delle scuole, in particolare nel rafforzamento e nella diffusione dei saperi scientifici, come fattore decisivo per lo sviluppo del territorio. Nelle parole della Presidente  della Conferenza Educativa di Zona, on. Lucia Ciampi, l’incontro al Villaggio scolastico di Pontedera, costituirà un importante momento di confronto fra le scuole, i loro docenti, gli studenti e le Amministrazioni, non solo per la presentazione  del programma di attività dei singoli istituti nel corso delle ‘Giornate di Scienza’, ma più complessivamente, sul tema del ruolo della scuola, nella valorizzazione dei saperi tecnico-scientifici, per lo sviluppo del territorio e della consapevolezza culturale e civile delle nostre comunità.  I Sindaci e gli amministratori locali possono, in iniziative come questa, dare più efficacia al Patto di Comunità Educante che da anni costituisce una delle esperienze più significative della Valdera per il coordinamento interistituzionale fra scuola ed enti locali, ma soprattutto per garantire al territorio tutte le risorse di intelligenza e creatività che la scuola può e deve valorizzare negli studenti che le sono affidati”.