Cronaca

Primo Tempo

La gara inizia subito come ci si poteva aspettare: tanto fisico e anche un po’ di tensione e di iniziale timore sia da una parte che dall’altra. La Carrarese attacca con delle fiammate che vanno a momenti ma anche il Pisa gestisce bene il pallone creando anche qualche buona sortita offensiva.

Ma a sbloccare la gara è una giocata di un singolo: al 21′ Moscardelli prende palla sulla trequarti fa un paio di finte mandando al bar un difensore marmifero si porta la palla sul destro e spara una botta incrociata su cui forse Mazzini ha pure qualche colpa ma che, complice il rimbalzo, si infila in rete alla sua sinistra: 1-0 Pisa e Arena in totale delirio!

La festa però si placa dopo pochi minuti purtroppo: da una rimessa laterale (partita tra l’altro da un’altra rimessa assegnata in maniera erronea ai gialloblu) per la Carrarese ottimo scambio tra Maccarone e Cardoselli con quest’ultimo che una volta entrato in area spara un gran sinistro sotto la traversa per la rete dell’1-1. Dopo il pareggio le due squadre pensano per un attimo più a non prenderle che a darle ma nel finale di tempo è il Pisa a comandare il gioco.

Al 38′ grandissima giocata di Di Quinzio che salta due avversari e prova il classico tiro a giro sul secondo palo che esce veramente di poco, successivamente proprio al 45′ sull’ultima emozione del primo tempo ancora Di Quinzio tira da fuori molto bene chiamando alla respinta Mazzini, sulla ribatutta Masucci insacca ma viene pescato in fuorigioco dall’assistente e proprio su questa segnalazione termina sul risultato di 1-1 questo primo tempo.

Secondo Tempo

La ripresa inizia sulla falsa riga di come era finito il primo tempo con i nerazzurri che hanno sui piedi un paio di occasioni nitide: al 50′ Lisi dopo una sponda si presenta davanti a Mazzini ma clamorosamente lo centra in pieno con il sinistro. Al 55′ dopo un rimpallo al limite invece è Masucci con il destro a tirare di pochissimo a lato rispetto alla porta difesa da Mazzini. Veramente nerazzurri che sono rientrati bene in campo.

Il Pisa continua a macinare gioco e creare delle buone occasioni: al 60′ Moscardelli manda alto di testa dopo ottimo servizio di Lisi così come poco dopo fa Masucci su un cross dalla destra di Birindelli. Ma l’occasione colossale il Pisa ce l’ha al 73: Di Quinzio si invola verso la porta in posizione regolare e prova a servire da solo contro il portiere in mezzo all’area Pesenti che non ci arriva di un soffio, incredibile occasione sprecata dal Pisa.

Ma i nerazzurri stanno giocando nettamente meglio ed al 78′ trovano il vantaggio! Gucher sulla trequarti copre palla si gira e con il destro, con un gol molto simile a quello di Moscardelli, infila Mazzini con una gran botta alla sinistra del portiere con il pallone che rimbalza anche davanti all’estremo difensore carrarino: 2-1 e Arena letteralmente esplosa!

Pisa ora sulle ali dell’entusiasmo che fa sparire il pallone ai gialloblu: ancora Gucher al minuto 84 dal limite dell’area dopo uno schema da calcio d’angolo fa partire una gran botta sotto la traversa chiamando Mazzini alla gran respinta. Lo stesso Di Quinzio all’ 87′ manda a vuoto due difensori e trova il tiro della Domenica ma Mazzini questa volta è veramente super con la punta delle dita a toglierla dalla porta.

Ancora Pisa in avanti al 90′ con Minesso che non trova il pallone di testa poi Di Quinzio prova la mezza girata trovando fortunatamente in area Pesenti che tutto solo si incarta clamorosamente anche disturbato da Marconi. La Carrarese si fa vedere solamente al 92′ con Bentivegna che però trova solamente l’esterno della rete. Subito dopo il neo entrato Marconi spaventa in angolo Mazzini con un bel destro da fuori.

Ma non c’è più tempo! Nonostante i ben 5′ di recupero concessi dall’arbitro la gara termina con il risultato di Pisa 2 Carrarese 1 e così i nerazzurri più che meritatamente passano al prossimo turno di questi playoff! Ricordiamo le possibili avversarie dopo i risultati di questa sera per i nerazzurri che saranno nuovamente testa di serie: Feralpisalò, Imolese, Arezzo o Catania che questa sera hanno passato i rispettivi turni. Sorteggio domattina nella sede della Lega.

Il Tabellino

Pisa (4-3-1-2): Gori, Birindelli, Benedetti, De Vitis, Lisi; Marin, Gucher, Di Quinzio (90′ Izzillo=; Minesso; Masucci (85′ Marconi), Moscardelli (66′ Pesenti). All. D’Angelo

Carrarese (4-2-3-1): Mazzini, Rosaia, L.Ricci, Murolo, Karkalis; Varone, Cardoselli (61′ Caccavallo); Latte Lath (75′ Carissoni), Piscopo (46′ Biasci), Valente (69′ Bentivegna); Maccarone (61′ Tavano). All. Baldini

Reti: 21′ Moscardelli (P), 28′ Cardoselli (C), 78′ Gucher (P),

Ammoniti: 17′ Latte Lath (C), 26′ Minesso (P), 26′ Varone (C),

Note: arbitro Marchetti di Ostia Lido | Angoli 7-0| Recupero 0′-5′