Il Questore della Provincia di Pisa, dott. Paolo Rossi, ha disposto ai sensi dell’art. 100 del T.u.l.p.s. la sospensione per giorni sette di un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande sito nel centro cittadino di Pontedera (PI), con decreto notificato all’interessato il giorno 27 settembre 2017.

Il provvedimento si è reso necessario poiché nel mese di aprile corrente anno una ragazza minore di anni 16, dopo aver assunto bevande alcoliche veniva trasportata d’urgenza per una grave “intossicazione da alcool” presso l’Ospedale  di Pontedera.

Immediate indagini permettevano di individuare sia il locale dove era avvenuto l’evento sia l’autore del fatto, ovvero il titolare dell’esercizio pubblico.

Al riguardo venivano effettuati ulteriori controlli e nel corso di uno di questi servizi, precisamente il 21 settembre 2019, in occasione dell’evento denominato “Notte Bianca”, veniva sorpresa un’altra ragazza minore di anni 16 nell’atto di consumare una bevanda alcolica servita dal personale dipendente del locale.

In entrambi gli episodi veniva informata la  Autorità Giudiziaria presso la Procura di Pisa.