Anche la stagione 2019/2020 è stata aperta dalla ormai storica trasmissione dei tifosi nerazzurri “E Ora Parlo Io!”. Giovanni Lobaccaro e Riccardo Graffeo anche quest’anno sono stati i pionieri del palinsesto Pisa in Video aprendo ufficialmente la nuova stagione con la loro trasmissione nata nel lontano 2005. “E Ora Parlo Io!”, una semplice frase detta per gioco è diventata una realtà condotta da tifosi per far parlare i tifosi. Nonostante la nuova avventura video abbia “ingessato” un po’ i due conduttori, EOPI resta una trasmissione libera ed irriverente che, dopo 14 anni, si è conquistata la simpatia di molti sportivi di generazioni diverse proprio per il modo inconsueto di condurre e fare informazione. Quel “E Ora Parlo Io!” sta proprio a significare che, dopo aver ascoltato giocatori, dirigenti, presidenti e giornalisti, è arrivato il momento di dar voce ai tifosi!
L’appuntamento con la 15ma edizione di “E Ora Parlo Io!” è fissato ogni lunedì alle ore 21.15.

Dopo quasi un anno di preparativi, martedì 1° ottobre si presenta ai nastri di partenza una nuova trasmissione interamente dedicata al mondo del calcio dilettantistico. Romina Orsini insieme a Paola Selmi e Monica Lazzeri presentano “90esimo più recupero”.  Ogni settimana nello studio di Pisa in Video si alterneranno ospiti ed interventi telefonici per commentare i risultati calcistici delle società pisane e non solo, partecipanti ai campionati di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria.
L’appuntamento con “90esimo più recupero” è fissato ogni martedì alle ore 21.15.

Torna alla conduzione anche il più giovane del gruppo! Lorenzo Pera, dopo la prima esperienza avuta con “Ora C Siamo”, da giovedì 17 ottobre presenterà “B Special” la nuova trasmisione che tratterà di questa stagione 2019/20 della serie cadetta.
L’appuntamento con “B Special” è fissato, a partire dal 17 ottobre, ogni giovedì alle ore 21.15.

Saranno quindi tre, al momento, le trasmissioni che vanno a craere il palinsesto 2019/2020 di Pisa in Video anche se l’obbiettivo della redazione, che lavora quotidianamente per far crescere sempre più il progetto nato solo 18 mesi fa, è quello di proporre nei giorni restanti altri appuntamenti così da completare la settimana.

Da tutta la redazione di Pisa in Video un enorme ‘in bocca al lupo’ a tutti per le trasmissioni targate 2019/2020!