Contro il Grosseto è arrivata per il Tuttocuoio la terza sconfitta in altrettante partite, sempre di misura come nelle gare con Pomezia ed Aglianese. Contro i maremmani i neroverdi hanno pagato a caro prezzo alcune incertezze, in una partita andava avanti sul filo dell’equilibrio, con pochi sussulti. Resta una condizione fisica decisamente imperfetta, per questo occorre sicuramente del tempo. Tuttavia la società, nonostante lo zero in classifica mantiene calma, ostentando fiducia di una pronta risalita. La presidentessa Paola Coia a riguardo dichiara:

“A fine partita i ragazzi erano molto affranti, io ho pensato a rincuorarli. Importante adesso con il paese che ci ha voltato le spalle mantenere la serenità, fare gruppo senza lasciarsi andare mantenendo compattezza. Sono convinta, che attraverso il lavoro ne verranno fuori. Ovviamente il momento non è semplice, c’è bisogno di una vittoria per interrompere il trend. Ci vuole anche un pizzico di fortuna negli episodi, che sappiamo quanto siano importanti nel calcio. Fiducia verso la squadra, sicuramente non attingerò al mercato degli svincolati, e nei confronti dello staff tecnico che sta svolgendo il suo lavoro al meglio”.