Mercoledì sera dagli studi di PisainVideo è andata in onda la ventiduesima puntata stagionale di “Eoraparloio“, condotta come di consueto da Giovanni e Riccardo. In studio, a commentare la sfida di Cremona e il mercato invernale condotto dalla società nerazzurra c’era Andrea Bottone, amministratore unico di Pisamo. “A Cremona ci siamo ripresi i due punti persi immeritatamente con la Juve Stabia – commenta – meriti alla squadra per aver creduto fermamente nel risultato anche quando era sotto di due reti“. “Con lo spirito dimostrato nella partita di venerdì scorso sono certo che la salvezza sia alla portata. Ma il campionato è ancora lunghissimo e questo equilibrio può essere un’arma a doppio taglio” commenta Bottone.

Dal mercato di gennaio sono arrivati profili molto utili ai fini del nostro obiettivo stagionale. In particolare mi aspetto molto da Luca Vido: ha dei numeri e delle qualità sopra la media – continua l’amministratore unico di Pisamo – le pressioni della città e della provincia spesso schiacciano e caricano di eccessive responsabilità lo spogliatoio. Ma questi ragazzi mi sembrano gasati dal nostro tifo: quando a Pisa si realizza questa alchimia riusciamo spesso a raggiungere obiettivi importanti“. Sulla partita di domenica con il Chievo, Bottone non ha dubbi: “Dobbiamo giocare per vincere. In casa dobbiamo iniziare a raccogliere punti pesanti. I gialloblu si presenteranno senza Obi: un’assenza molto pesante per la squadra veneta“.