La direzione del servizi educativi del Comune di Pisa e la Società Sepi comunicano che a partire dal mese di gennaio 2020, gli utenti dei servizi scolastici riceveranno per via telematica gli avvisi di pagamento relativi ai servizi di asilo nido, mensa e trasporto scolastico. Il recapito a mezzo mail andrà a sostituire l’invio postale per tutti coloro che in fase di iscrizione hanno fornito il proprio contatto di posta elettronica.

L’attivazione del servizio di invio dell’avviso di pagamento per via telematica – spiega l’amministratore di Sepi Iacopo Cavallini – costituisce un ulteriore passo avanti verso una implementazione dei servizi offerti ai cittadini. In collaborazione con la direzione dei servizi educativi e con l’assessore Sandra Munno stiamo attuando una politica di semplificazione degli adempimenti, che agevoli l’utenza soprattutto nelle operazioni di pagamento dei servizi. La spedizione tramite posta elettronica risolve inoltre le problematiche a cui l’utenza incorre in caso di malfunzionamento dei servizi postali, che comportavano finora disagi e spese a carico dell’utente.”

Dopo l’introduzione delle iscrizioni on-line ai servizi educativi – aggiunge l’assessore alle politiche socioscolastiche Sandra Munno – con l’attivazione di questo servizio, stiamo applicando un ulteriore strumento orientato ad agevolare e semplificare la vita delle famiglie con bambini, portando avanti inoltre un processo di risparmio, snellimento e velocizzazione dell’attività amministrativa da parte degli uffici.”

Tutti coloro che non volessero avvalersi del nuovo servizio di recapito telematico e intendessero mantenere l’invio cartaceo, dovranno inviare, entro e non oltre il 15 marzo 2020, comunicazione di tale volontà al seguente indirizzo PEC, allegando copia del documento di identità dell’intestatario pagante i servizi scolastici: extratributi.sepi@legalmail.it. In caso di mancata ricezione copia degli avvisi potrà essere richiesta al seguente contatto: https://www.sepi-pisa.it/contact.