Klaus Berggreen, Carlos Caetano Bledorn Verri detto Dunga, Willem Cornelis Nicolaas Kieft e Henrik Larsen

E poi, inchiesta dell’autorità giudiziaria. Tra le mozioni quella del consigliere Pasqualino (Lega),“No mozziconi a terra” – Diretta streaming

Martedì 11 Febbraio presso la Sala Delle Baleari del Comune di Pisa, si è tenuta la seduta del Consiglio Comunale. A presiedere la riunione del Consiglio Comunale, per assenza del suo Presidente, Alessandro Gennai, i due vicepresidenti, cioè la consigliera Benedetta Di Gaddo e il consigliere Riccardo Buscemi.

Dopo alcune interrogazioni ed interpellanze, i consiglieri comunali hanno votato i nuovi Sindaci revisori (Giuseppe Pandolfini, Sauro Rossi e Gianni Bitossi) e, per iniziativa del Sindaco di Pisa, Michele Conti, è stato votato il conferimento della cittadinanza onoraria alla 46° Brigata Aerea e ai calciatori del Pisa, Klaus Berggreen, Carlos Caetano Bledorn Verri, Willem Cornelis Nicolaas Kieft e Henrik Larsen.

La 46° Brigata Aerea è, com’è noto, una delle più importanti, articolate e complesse realtà operative delle nostre forze armate e, inoltre, proprio quest’anno, festeggia l’ottantesimo anniversario della sua costituzione.

Klaus Berggreen, Carlos Caetano Bledorn Verri, Willem Cornelis, Nicolaas Kieft e Henrik Larsen sono stati, invece, alcuni tra i calciatori stranieri del Pisa Sporting Club negli anni d’oro 1982-1991, quando il Pisa S.C. partecipò a sei campionati di Serie A e vinse due Coppa Mitropa.

In seguito, per iniziativa dei consiglieri Francesco Auletta (Diritti in comune) e Matteo Trapani (Pd), è stata discussa l’inchiesta giudiziaria al centro in questi giorni delle cronache cittadine.

Tra le mozioni, infine, discussione e votazione sulla proposta dal consigliere Giovanni Pasqualino (Lega) – nella foto – perché il Comune di Pisa aderisca alla campagna di Striscia la notizia “No mozziconi a terra”

“I mozziconi di sigaretta gettati via dagli 1,5 miliardi di fumatori nel mondo – spiega il consigliere Pasqualino – sono tanto inquinanti e pericolosi per l’ambiente e per la salute quanto i rifiuti industriali. Purtroppo, a giudicare soltanto dalla quantità che vediamo dispersa nelle nostre strade, sembrano essere molto rari quei fumatori che si preoccupano di gettare la cicca della sigaretta nei cestini”

Dopo la seduta di martedì, la prossima seduta del Consiglio Comunale si terrà martedì 18 Febbraio, dalle 14,30, Sala Delle Baleari.