Il lavoro idraulico si era già chiuso con successo nelle settimane scorse, con i collaudi che avevano avuto esito positivo e con la nuova infrastruttura entrata regolarmente in funzione. Ora, con il ripristino degli asfalti nei tratti di strada interessati dai cantieri, può considerarsi ufficialmente terminato l’intervento per la sostituzione della condotta idrica in viale Mazzini, a Uliveto Terme, nel comune di Vicopisano. Un lavoro ben più importante di quanto possa lasciare immaginare il relativo investimento, dal valore comunque di 100mila euro: la vecchia tubazione, piuttosto datata, era stata interessata da numerosi guasti in passato, al punto da spingere Acque SpA, in stretta sinergia con l’amministrazione comunale e in concomitanza con i pur necessari “interventi tampone”, a studiare un progetto per risolvere definitivamente il problema delle rotture e dei conseguenti disagi per i residenti della zona.

 

Così è stato: l’intervento, iniziato nella seconda parte del 2019, ha comportato la completa sostituzione dei 180 metri di tubazione passante lungo tutto il viale Mazzini, dal Lungarno Garibaldi fino a piazza della Vittoria, e il rifacimento dei relativi allacci d’utenza. L’obiettivo del lavoro appena portato a compimento è sì quello di eliminare il rischio di guasti, ma si punta anche a un potenziamento del servizio. La nuova condotta è infatti realizzata in ghisa sferoidale, materiale più resistente rispetto alle tubazioni di vecchia generazione. Complessivamente, quindi, il risultato atteso è un miglioramento dell’approvvigionamento idrico in termini di qualità e continuità.

 

“L’intervento in viale Mazzini – sottolinea il presidente di Acque, Giuseppe Sardu – si inserisce nel quadro dei lavori programmati insieme all’amministrazione comunale sul territorio di Vicopisano, allo scopo di ammodernare, tratto dopo tratto, l’acquedotto cittadino. Solo per restare a Uliveto Terme, per esempio, nelle settimane scorse è stato portato a compimento anche un altro importante lavoro, in via XX Settembre”. Qui, pur con non poche difficoltà a causa di alcune complessità sorte in corso d’opera, sono stati sostituiti oltre 400 metri di condotta, per un investimento di ulteriori 170mila euro e gli stessi benefici attesi in termini di servizio idrico per i residenti della zona.

 

“Ringrazio Acque – aggiunge il Sindaco di Vicopisano, Matteo Ferrucci – per questo ulteriore intervento sulla rete idrica, in questo periodo, nel nostro territorio. Un intervento molto importante a Uliveto Terme, a fronte di un cospicuo investimento da parte del gestore idrico, per il miglioramento della qualità del servizio per molti cittadini, iniziato con l’amministrazione Taglioli. Un progetto complesso e teso all’ammodernamento del nostro acquedotto, studiato e attuato per risolvere i problemi che purtroppo persistevano per varie utenze. A breve – conclude il primo cittadino – essendo stati ultimati anche i lavori in via XX Settembre, sempre a Uliveto, si provvederà all’asfaltatura anche in questa strada”.