Dopo il pareggio per 1-1 maturato contro il Chievo grazie alle reti di Lisi e Meggiorini in sala stampa per i nerazzurri parlano proprio l’autore del gran gol del Pisa oltre a Caracciolo e a Mister Taddei che sostituisce D’Angelo il quale ha dovuto prendere subito un aereo per casa e proprio per questo motivo viene sostituito nelle interviste dal suo vice. Ecco di seguito le loro dichiarazioni rilasciate in sala stampa:

Francesco Lisi

Abbiamo fatto secondo me un’ottima prestazione dove portiamo a casa meno di quello che realmente meritavamo. Con questa voglia comunque arriveremo lontano. Dal campo l’arbitraggio è sembrato un po’ così, sul loro gol del fuorigioco alcuni compagni se ne erano accorti, peccato però che ci stia girando male. L’espulsione di Soddimo secondo me non c’era, il primo giallo è assurdo poi comunque anche sull’altro intervento non voleva prenderlo quindi a mio avviso molto esagerata e in più all’inizio probabilmente c’era una mano molto larga in area per noi. Pazienza, conta che abbiamo messo dentro una grande reazione. I nuovi arrivati ci hanno dato esperienza e si sono integrati subito benissimo nel gruppo, in generale comunque secondo me meritavamo qualche punto in più sicuramente.”

Antonio Caracciolo

Ho sentito mentre ero in campo che fosse fuorigioco, meritavamo qualcosa in più senza dubbio ma il pareggio nel complesso lo prendiamo anche volentieri viste le difficoltà del finale di gara. Secondo me comunque ripeto analizzando gli episodi di gara potevamo in generale meritarci anche la vittoria. I ragazzi mi hanno impressionato appena sono arrivato qua per la voglia e la determinazione che hanno, già a Cremona l’ho vista dalla tribuna e devo dire che mi hanno veramente colpito per l’abnegazione in campo. Oggi ho affrontato duelli molto tosti ma penso che tutta la squadra se la sia cavata e ne sia uscita molto bene.”

Mister Taddei

E’ stata una bella partita da parte di entrambe le squadre, dispiace per aver subito gol su un mezzo fuorigioco alla prima occasione dopo un buon inizio, poi tutto si è complicato contro una squadra di alto livello con giocatori che in B ci stanno a fare poco. Sono soddisfatto comunque della reazione dei ragazzi e penso che il pubblico abbia apprezzato ampiamente la nostra prestazione e la voglia della squadra. Sono stati 6-7 minuti dopo il gol di confusione ma per il resto la squadra è sempre stata in partita, anche oggi comunque qualche elemento non era al top della forma come Soddimo e Marconi che non sono partiti dall’inizio, la fortuna sotto questo punto di vista sicuramente non gira dalla nostra parte. L’espulsione di Soddimo la voglio rivedere prima di poterla commentare.”