Proseguono gli eventi collaterali del Festival Beethoven 250, dedicato all’anniversario della nascita del grande compositore, e che in questi giorni sta animando Pontedera. Mercoledì 19 febbraio alle ore 17,30 presso Il Giradischi(via Verdi 25, Pontedera), si terrà Beethoven dall’hard-rock all’heavy metal, un workshop di confronto e di ascolto interattivo. Modererà l’incontro Luigi Nannetti, direttore artistico del Festival e direttore dell’Accademia Musicale Pontedera.

 

I concerti proseguiranno Venerdì 21 febbraio alle 21,15 all’Auditorium del Museo Piaggio, conla Sinfonia n. 9 op. 125di L. V. Beethoven nella trascrizione di F. Liszt, affidata al pianoforte di Maurizio Baglini, brillante solista, camerista, didatta e direttore artistico. Sabato 22 febbraio alle 21,15 all’Auditorium del Museo Piaggio, ancora Maurizio Baglini ma questa volta insiemealla violoncellista Silvia Chiesa. Il duo si esibirà in una selezione di Sonate e Variazioni per violoncello e pianoforte di Beethoven. La rassegna si chiuderà domenica 23 febbraio, con l’evento Maratona Beethoven, l’esibizione dei docenti dell’Accademia Musicale Pontedera, diviso in due momenti: alle 17 a Villa Crastan, con l’esecuzione di composizioni beethoveniane per piccoli ensemble, dal duo al quartetto; e alle 21,15all’Auditorium dell’Accademia, con l’esecuzione del prezioso Settimino per archi e fiati op. 20.

 

 

Festival Beethoven 250, che prosegue fino al 23 febbraio in collegamento ideale con quanto si svolgerà in tutte le capitali musicali del mondo, è organizzato dall’Accademia Musicale Pontedera, dalla Fondazione Piaggio e con il patrocinio del Comune di Pontedera.

Il Festival rientra nel più ampio cartellone del Pontedera Musica Festival, giunto quest’anno alla seconda edizione. Un programma ricco di appuntamenti che spaziano dalla musica classica al jazz, alternando protagonisti della scena internazionale a nuovi talenti attivi sul territorio. La città della Vespa e della Piaggio conferma così una vocazione musicale che si va imponendo, coinvolgendo sempre di più i giovani e le realtà istituzionali del territorio.

 

Informazioni

Ingresso:
€ 10 intero, € 8 riduzione (soci COOP, AMP e dipendenti Piaggio)

Abbonamento per tutti concerti: 5 concerti a € 32 (intero), € 30 (ridotto: soci COOP, AMP e dipendenti Piaggio)