Ci siamo. Dopo il successo ottenuto dal nostro festival musicale estivo, arrivato alla sesta edizione, in questo inizio di primavera ci confronteremo per la prima volta con una rassegna teatro. Per tre mercoledì, sul palco del Teatro di Via Verdi Vicopisano, l’Associazione Culturale e Musicale Vicopisano Rocca’n’Roll, proporrà altrettante serate musicali.

Mercoledì 11 marzo (ore 21.30), per il primo appuntamento del Rocca’n’Roll Acoustic FestivalToru, già vincitore della menzione speciale al Rock Contest di Controradio.
Per l’occasione, Toru presenterà anche il suo nuovo disco “Domani in uscita per Pulp Dischi a fine febbraio 2020.

Mercoledì 25 marzo (ore 21.30), spazio a Lorenzo Niccolini, chitarrista fingerstyle toscano che propone pezzi di propria composizione con l’utilizzo di tecniche moderne/alternative per chitarra: quali tapping, armonici artificiali, open tuning.

Mercoledì 1 aprile (ore 21.30), chiusura della manifestazione con i Rhit Duo.
Nati nel 2016 dall’incontro di Alessandro Colombini (chitarra) e Giuseppe Ferrucci (chitarra e voce), il punto di forza dei Rhit Duo è la totale rivisitazione dei brani, con la rivisitazione del concetto di cover, in cui il brano stesso, diventa un momento di sperimentazione condiviso con il pubblico.

Il 1° Rocca’n’Roll Acoustic Festival è patrocinato dal Comune di Vicopisano. Tutti le serate saranno ad ingresso gratuito.