“Considerato il ruolo fondamentale del personale sanitario, la necessità di rispettare i turni di lavoro e la scarsità di tempo per il riposo, da oggi medici, infermieri, oss e altri operatori della sanità avranno accesso prioritario alla spesa e saranno pertanto autorizzati dal personale di punto vendita a superare eventuali code all’ingresso del negozio e in cassa. Per usufruire di questa corsia preferenziale gli operatori sanitari dovranno essere regolarmente muniti di badge o tesserino di riconoscimento”.

Questo quanto riportato nel comunicato di Unicoop Tirreno per annunciare la misura, che segue quella di altre Coop italiane, nell’ambito dei provvedimenti per l’emergenza Coronavirus.