“Sicuramente da apprezzare la decisione della Provincia di anticipare i lavori stradali sulla Vicarese in questo periodo di ridottissimo traffico e con molte attività commerciali chiuse per l’emergenza Coronavirus. Ad aprile, quando speriamo la situazione sarà migliorata, la strada sarà già pronta almeno nel tratto con maggiore densità di abitazioni e negozi”.

E’ il responsabile area pisana di Confesercenti Toscana Nord Simone Romoli a commentare positivamente l’annuncio dell’amministrazione provinciale di anticipare a lunedì prossimo il via dei lavori sulla via Vicarese dall’incrocio con via Puccini fino a Caprona. “Il cronoprogramma originario prevedeva questi lavori nel mese di aprile – spiega Romoli -. Rispettarlo sarebbe stato un controsenso visto che adesso l’emergenza riduce al minimo l’utilizzo di questa importante arteria. I commercianti si erano rivolti alla nostra associazione già da tempo per chiedere che la Provincia effettuasse i lavori in modo da ridurre i disagi. L’anticipo va sicuramente in questa direzione”. La conclusione del responsabile area pisana di Confesercenti Toscana Nord: “I lavori, partendo dall’incrocio con via Puccini, saranno completati nel tratta con maggiore densità di attività commerciale probabilmente quando, è l’augurio di tutti, la stretta per l’emergenza Coronavirus sarà allentata e tutti cominceranno a vedere un po’ di luce in fondo al tunnel. Ringraziamo il presidente della Provincia Massimiliano Angori ed il sindaco di San Giuliano Sergio Di Maio per questo intervento che ha recepito le preoccupazioni che avevamo manifestato in occasione dell’ultima riunione in prefettura”.