In seguito alle disposizioni del Governo di contrasto al diffondersi del Coronavirus, il cartellone di iniziative “Marzo delle donne” subisce il rinvio di diverse iniziative programmate nei prossimi giorni, altrettanto il Teatro Verdi di Pisa che comunica la sospensione degli spettacoli.
Per quanto riguarda il programma “Marzo delle donne” venerdì 6 marzo non si svolgerà il saluto alle dipendenti comunali in sala delle Baleari e i programmati eventi all’Istituto Comprensivo “Fibonacci” sul tema del linguaggio di genere e la presentazione del libro “Le donne tra Europa e Toscana nell’Ottocento”. Viene anche rinviata a data da stabilire la tavola rotonda in programma sabato 7 marzo in sala Baleari, organizzata dall’assessorato alle pari opportunità del Comune di Pisa.
Anche la Fondazione Teatro di Pisa comunica che sono sospesi fino a nuova disposizione gli spettacoli in programma e i corsi di “Fare Teatro”. “Stante l’impossibilità di garantire le misure cautelative sanitarie previste dal decreto all’interno degli spazi delimitati della biglietteria, le attività di sportello, ivi compreso il rimborso dei biglietti (o rateo abbonamenti), saranno sospesi fino a data 4 aprile salvo ulteriore proroga; resta inteso che chi abbia acquistato i biglietti attraverso il circuito Vivaticket (online e punti vendita) può richiedere il rimborso direttamente presso la piattaforma rivenditrice”.
Pertanto, è stata rimandata al prossimo autunno l’operetta in vernacolo “Ir milione … a aveccelo”, programmata per i prossimi 6/7 e 8 marzo, e sono annullati gli spettacoli di danza “Alice in Wonderland” del Circus-theatre Elysium (12 marzo), l’opera “Napoli Milionaria” (28/29 marzo), gli spettacoli teatrali “Parenti Serpenti” (14/15 marzo) e “Così parlò Bellavista” (21/22 marzo). Annullati anche i concerti della 53^ stagione “I concerti della Normale” in programma nel mese di marzo. Ad aprile annullata la “Serata Explo” (2 aprile) e “La natura delle cose” (4 aprile).