Era nell’aria ormai da giorni, molti lo chiedevano a gran voce per effetto della crescita dei contagi per il Coronavirus, di fatto il provvedimento del CONI di sospensione di tutte le attività sportive fino al 3 marzo, e un nuovo decreto del governo in cui si dichiarava tutta l’Italia “Zona rossa” ha reso inevitabile, anzi soltanto una cosa formale la sospensione del campionato di serie C almeno fino ai primi di aprile. Difficile adesso capire se effettivamente si riuscirà a ripartire ai primi di aprile, in ogni caso lo stesso presidente della Lega Pro ha fatto sapere di voler utilizzare il mese di giugno, per completare la stagione. In attesa di quello che sarà il futuro vi proponiamo il comunicato integrale della Lega Pro con cui si ufficializza l’interruzione dell’attività:

Preso atto dell’art. 1. comma 3 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020,
“Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale” in cui viene decretato che:
“sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati.
Gli impianti sportivi sono utilizzabili, a porte chiuse, soltanto per le sedute di allenamento degli atleti,
professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano
(CONI) e dalle rispettive federazioni, in vista della loro partecipazione ai giochi olimpici o a manifestazioni
nazionali ed internazionali; resta consentito esclusivamente lo svolgimento degli eventi e delle competizioni
sportive organizzati da organismi sportivi internazionali, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse,
ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a
mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di
diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi
partecipano;” la Lega Pro dispone di rinviare, a data da destinarsi, tutte le gare in programma dal 10 marzo 2020 al 03
aprile 2020. Si precisa che la nuova programmazione delle singole gare, in merito al giorno e all’orario di svolgimento,
sarà resa nota con successivo comunicato ufficiale.