Ieri 4 giugno, in Piazza dei Cavalieri a Pisa ha avuto luogo la riuscitissima manifestazione organizzata dai Cobas della Scuola di Pisa con il sostegno del Comitato Priorità alla Scuola di Pisa e l’adesione di diversi collettivi studenteschi ed altre realtà cittadine alle quali va il ringraziamento della nostra organizzazione sindacale.

La piazza, tenuto conto anche dell’allerta arancione emessa dalla Protezione Civile per il pomeriggio/sera, ha offerto numeri importanti quanto a partecipazione di docenti di ruolo e precari, personale ATA, genitori e studenti per oltre 200 unità. Gli interventi susseguitisi hanno riguardato questioni scottanti quali lo sfruttamento del precariato, la DAD, le spese militari, la necessità di massicci investimenti nel sistema scolastico e il rientro a scuola nelle condizioni di massima sicurezza.

Da rilevare anche la correttezza del comportamento dei partecipanti che hanno rispettato perfettamente le norme di distanziamento e tutte/i hanno indossato le mascherine.

Ci auguriamo che la giornata di oggi favorisca la nascita di una stretta e capillare rete di alleanze in vista delle prossime iniziative, a cominciare da quella che i Cobas hanno organizzato a Livorno il 9 giugno in piazza Cavour alle 18.