SIA IN PRESENZA CHE CON LA DAD

Edizione “smart” del progetto di Acque SpA per venire incontro alle necessità in evoluzione delle scuole.

Le misure legate al contrasto della diffusione del Coronavirus non fermano Acque Tour, il progetto di educazione ambientale che da anni Acque SpA, il gestore idrico nel Basso Valdarno, mette gratuitamente a disposizione delle scuole nel territorio gestito, con l’obiettivo di diffondere tra gli “adulti di domani” la conoscenza degli aspetti ambientali e tecnologici del ciclo idrico e di promuovere una cultura di rispetto e salvaguardia di un bene primario come l’acqua. Per questo anno scolastico, viste le particolari condizioni di svolgimento delle lezioni in classe, le attività potranno essere condotte non solo con la didattica in presenza ma – ed è questa la principale novità del progetto chiamato non a caso Acque Tour “Smart Edition” – con una nuova modalità flessibile svolta attraverso la didattica a distanza.

La “missione” di Acque Tour è far scoprire a tanti studenti “come funziona” l’acqua, in modo coinvolgente e partecipativo, con percorsi didattici specifici per ogni fascia di età, dalla scuola dell’infanzia alle scuole secondarie di II grado. Ogni anno Acque Tour, giunto alla sua 19esima edizione, riesce a coinvolgere oltre 5000 persone, tra studenti e insegnanti. La partecipazione al progetto è completamente gratuita per i primi 400 interventi. Le adesioni al progetto sono cominciate al 15 ottobre, ma le scuole fino alla fine del mese possono ancora partecipare: è sufficiente che gli insegnanti interessati compilino la richiesta online su www.acque.net/acque-tour o su www.latartarugaonline.it/progetto/progetto-acque-tour. Su queste stesse pagine sono a disposizione le modalità di adesione e i contenuti del progetto, con l’accesso ai moduli e alle lezioni che quest’anno, come detto, sarà possibile effettuare anche a distanza e non solo in classe.

Il coordinamento del progetto è affidato all’Associazione La Tartaruga, contattabile dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 al numero 0587 477635 o al cellulare 333 6685357, o ancora per e-mail a segreteria@latartarugaonline.it.